Eurosport

Perugia perde contro il Roeselare ma è già alle Final Four di Roma. Zaytsev a riposo

Perugia perde contro il Roeselare ma è già alle Final Four di Roma. Zaytsev a riposo

Il 16/02/2017 alle 00:07

Dal nostro partner OAsport.it

Perugia è stata sconfitta dal Knack Roeselare per 3-1 (25-18; 20-25; 20-25; 25-22; 15-13) nella Champions League 2016/2017 di volley maschile ma il ko è davvero ininfluente per i Block Devils, già certi della qualificazione alla Final Four che organizzeranno a Roma.

Oggi gli umbri erano in campo in Belgio esclusivamente per l’onore e per conquistare il platonico primo posto nella Pool E dopo quattro vittorie consecutive. Il primato ora è lontano un solo punto (da conquistare nell’ultima giornata della fase a gironi contro l’HalkBank Ankara) mentre il Knack rimane pienamente in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale (si giocherà il pass contro il Belogorie Belgorod).

Coach Lorenzo Bernardi incappa così nella prima sconfitta stagionale in Champions League, giunta schierando una formazione rimaneggiata: Ivan Zaytsev è rimasto in panchina, Luciano De Cecco e Aleksandar Atanasijevic non sono nemmeno partiti per la trasferta. Senza lo Zar, l’opposto e il palleggiatore titolare era davvero difficile fare risultato, anche se di fronte c’era una formazione tecnicamente inferiore.

Top scorer l’opposto Chernokozhev (19 punti, 4 aces) e lo schiacciatore Aaron Russell (19 punti, 4 aces) affiancato di banda da Alexander Berget (17, 5 aces). In cabina di regia Mihajlo Mitic, al centro invece i titolati Emanuele Birarelli (11, 3 muri) e Marko Podrascanin, Federico Tosi il libero.

Perugia ha perso nonostante i 13 aces e gli 11 muri di squadra, dall’altra parte della rete si sono messi in luce Tuerlinckx (24 punti) e Coolman (18).

CLASSIFICA POOL E: Sir Sicoma Colussi Perugia 4 vittorie (11 punti), Knack Roeselare 3 vittorie (9 punti), Belogorie Belgorod 2 vittorie (8 punti), HalkBank Ankara 1 vittoria (2 punti).

Le prime e le seconde classificate dei cinque gironi, insieme alle tre migliori terze, si qualificano agli ottavi di finale. Final Four a Roma organizzata dalla Sir Perugia, già qualificata alle semifinali.

0
0