From Official Website

Le pagelle di Italia-USA 3-1: Lanza trascinatore, Vettori e Antonov sul pezzo, Giannelli gestisce

Le pagelle di Italia-USA 3-1: Lanza trascinatore, Vettori e Antonov sul pezzo, Giannelli gestisce

Il 17/09/2017 alle 08:47Aggiornato Il 17/09/2017 alle 09:09

Dal nostro partner OAsport.it

L’Italia ha sconfitto gli USA per 3-1 nell’ultimo incontro della Grand Champions Cup 2017 di volley maschile e si è assicurata quantomeno il secondo gradino del podio. Di seguito le pagelle degli azzurri di Chicco Blengini.

FILIPPO LANZA: 8. Dopo tre partite da comprimario, il nostro schiacciatore torna a ruggire nella sfida finale che ci garantisce il podio. Era il campo lo scorso anno contro la corazzata statunitense nella memorabile semifinale olimpica, oggi si è replicato su livelli eccellenti e ha fatto la differenza nel tiratissimo quarto set. Leader in campo, chiude con 16 punti (tutti in attacco).

OLEG ANTONOV: 7. Il nostro secondo martello è andato in crescendo durante il torneo, ha decisamente aumentato il tasso tecnico delle proprie prestazioni e anche contro gli USA si è fatto apprezzare sia in attacco che al servizio, dimostrandosi sempre sul pezzo (14 punti, 2 aces).

LUCA VETTORI: 6,5. Ha trascinato l’Italia durante tutto il torneo, demolendo Brasile e Francia con i suoi colpi. Questa sera non è stato il protagonista assoluto, a tratti si è oscurato e ha faticato nel superare il muro avversario ma la sua prestazione è di assoluta qualità. Va a referto con 12 punti.

SIMONE GIANNELLI: 6,5. Vince lo scontro diretto con uno spento Christenson, distribuisce in maniera omogenea sui tre attaccanti e prova a sfruttare anche i centrali, poche invenzioni personali ma partita di grande sostanza e concretezza.

DANIELE MAZZONE e MATTEO PIANO: 6/7. Daniele brilla con i primi tempi, Matteo è eccellente a muro (3 stampatone e tanto contenimento). I due centrali riescono comunque a dare sicurezza a tutta la squadra e la barca rema dritto.

MASSIMO COLACI: 6,5. Il nostro libero è tornato a coprire entrambe le fasi da due partite, non delude mai e si fa sempre trovare pronto contro le fiondate avversarie.

LUCA SPIRITO: S.V. Entra soltanto per il servizio nei finali di terzo e quarto set.

Non entrati: LUIGI RANDAZZO, FABIO BALASO, SIMONE BUTI, IACOPO BOTTO, GIULIO SABBI, FABIO RICCI.

Video - Un anno dopo: l'Italvolley fa sognare ed è ancora argento olimpico

06:16
0
0