Nuove fughe da Cuba: le 18enni Casanova e Herrera non tornano sull’isola

Nuove fughe da Cuba: le 18enni Casanova e Herrera non tornano sull’isola

Il 29/09/2017 alle 13:50Aggiornato Il 29/09/2017 alle 14:05

Dal nostro partner OAsport.it

Ci risiamo. Due giocatrici cubane sono fuggite dalla propria Nazionale come è accaduto più volte nella storia dell’isola caraibica che ha perso moltissime stelle: negli ultimi 20 anni ci sono stati tantissimi casi di atleti che non hanno più voluto tornare in Patria per non sottostare alle ferree regole imposte. L’ultima vicenda riguarda Heidy Casanova e Liset Herrera, due 18enni che hanno partecipato ai Mondiali U23 disputatisi un paio di settimane fa in Slovenia. Al termine della competizione le ragazze si sarebbero rifiutate di fare ritorno a Cuba decidendo di rimanere in Europa. Si sarebbe aperto un nuovo caso internazionale, intanto la Nazionale si è presentata con soltanto 10 pallavoliste a Vancouver (Canada) dove si sta disputando il torneo di qualificazione ai Mondiali 2018 (non avranno comunque problemi a strappare il pass al pari del Canada di Marcello Abbondanza).

0
0