From Official Website

Conegliano tenta la fuga, Casalmaggiore al tappeto

Conegliano tenta la fuga, Casalmaggiore al tappeto

Il 12/02/2017 alle 19:51

Dal nostro partner OAsport.it

Conegliano tenta la fuga in vetta alla Serie A1 di volley femminile. Le Campionesse d’Italia hanno infatti sconfitto Casalmaggiore con un sonoro 3-1 nel big match della 16^ giornata e ora hanno quattro punti di vantaggio proprio sulla Pomì e ben cinque su Novara.

Le Pantere, reduci dal pesante ko in Champions League, si sono prontamente rialzate e grazie a un vertiginoso muro di squadra (15 stampatone) hanno sfiancato la resistenza delle Campionesse d’Europa che hanno sempre accusato la potenza delle avversarie. Coach Mazzanti deve fare a meno di Samantha Bricio ma la sua panchina infinita non lo delude mai: trova 18 punti della centrale Robin De Kruijf (18, 4 muri), la moglie Serena Ortolani gioca al top (14, 4 muri), doppia cifra anche per la rientrante stella Kelsey Robinson (11), 9 per l’altra big Nicole Fawcett.

Le ragazze in rosa hanno provato a reagire appoggiandosi alla solita Samanta Fabris (21), ma le difficoltà delle schiacciatrici (11 per Lucia Bosetti, 8 per Anastasia Guerra, 3 per Valentina Tirozzi) hanno complicato l’inseguimento.

Novara incappa in una brutta sconfitta al tie-break sul campo di Firenze. La terza forza del campionato, capace di sconfiggere Casalmaggiore e in grandissima forma, si è a sorpresa arresa sotto i colpi delle scatenate toscane che ottengono un successo determinante in ottica salvezza.

La Igor, invece, frena la sua rincorsa su Conegliano ora distante ben cinque lunghezze ma quantomeno Casalmaggiore è ora lontana una solo punto. Serata stellare di Indre Sorokaite (23 punti), molto bene anche la veterana Raffaella Calloni (18 punti, 6 muri), doppia cifra per Enright (16) e Bayramova (14). Novara è stata come sempre supportata dalla solita performance strepitosa di Katarina Barun (32), molto bene anche la centrale Cristina Chirichella (17) ma è mancato l’apporto delle schiacciatrici Plak e Piccinini.

Modena, grazie ai 29 punti di Brakocevic e alle 20 marcature di Ozsoy, sconfigge Montichiari al tie-break. Le bianconere salgono così al settimo posto in classifica e cercano di trovare continuità anche in campionato. Le bresciane, a cui non sono bastati i 25 punti di Malagurski e i 5 muri di Gioli, ottengono comunque un punto fondamentale in ottica salvezza anche se rimangono sempre a una lunghezza di distacco da Monza.

Le brianzole, infatti, hanno trascinato Scandicci al tie-break grazie all’innesto di Tomsia (19) e alla solita Eckerman (20). Le toscane hanno replicato con Aurea Cruz (18) e Aneta Havlickova (16), dovendo fare a meno di Meijners: con questi due punti scavalcano nuovamente Busto Arsizio che ieri sera aveva vinto l’anticipo contro Bergamo, quarta forza della classe.

Monza mantiene invece un punto di vantaggio su Montichiari e tre sul Club Italia (ieri sera ko contro Bolzano): saranno queste tre formazioni a lottare per la permanenza in Serie A1, una di loro retrocederà.

Di seguito tutti i risultati della 16^ giornata della Serie A1 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley femminile:

Imoco Volley Conegliano vs Pomì Casalmaggiore              3-1 (26-24; 17-25; 25-19; 25-21)

Il Bisonte Firenze vs Igor Gorgonzola Novara                3-2 (19-25; 25-20; 15-25; 25-19; 19-17)

Unet Yamamay Busto Arsizio vs Foppapedretti Bergamo             3-0 (25-22; 25-20; 25-19)

Metalleghe Montichiari vs Liu Jo Nordmeccanica Modena          2-3 (23-25; 26-28; 25-23; 25-21; 12-15)

Saugella Team Monza vs Savino Del Bene Scandicci              2-3 (21-25; 25-20; 23-25; 25-18; 12-15)

Club Italia Crai vs Sudtirol Bolzano           1-3 (25-27; 25-21; 13-25; 15-25)

# SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Conegliano 40 16 14
2. Casalmaggiore 36 16 13
3. Novara 35 16 11
4. Bergamo 29 16 11
5. Scandicci 26 16 8
6. Busto Arsizio 25 16 9
7. Modena 22 16 7
8. Bolzano 21 16 6
9. Firenze 19 16 7
10. Monza 13 16 4
11. Montichiari 12 16 3
12. Club Italia 10 16 2

(foto Roberto Muliere)

0
0