Legavolley femminile

Ultima giornata: Montichiari retrocessa, Egonu ne mette 38, Conegliano prima

Ultima giornata: Montichiari retrocessa, Egonu ne mette 38, Conegliano prima

Il 25/03/2017 alle 23:31Aggiornato Il 25/03/2017 alle 23:55

Dal nostro partner OAsport.it

Si è conclusa la regular season della Serie A1 di volley femminile. Il primo posto era già matematicamente da tempo di Conegliano che oggi ha sconfitto Bergamo, già certa del quarto posto. Le Campionesse d’Italia chiudono al meglio facendo ruotare l’intera squadra: 17 muri di squadra, 14 punti per Serena Ortolani (5 stampatone) e 12 per la centrale Anna Danesi.

Gli occhi erano però puntati sulla zona retrocessione: si decideva la squadra che avrebbe seguito il Club Italia in Serie A2. Montichiari doveva firmare un’autentica impresa contro Casalmaggiore e ci è riuscita (successo per 3-1 sulle Campionesse d’Europa) ma non è bastato perché Monza si è imposta al tie-break sul Club Italia.

Le brianzole riescono a salvarsi, rimontando le azzurrine dall’1-2: spalle al muro, un’ottima Eckerman (20 punti, 4 aces) e il cuore di tutta la squadra sono riusciti a mantenere la categoria contro i pronostici di inizio stagione. Riflettori però sulla solita incredibile Paola Egonu che ha salutato il Club Italia con 38 punti (3 aces): la schiacciatrice chiude la stagione con 551 punti, mai nessuno come lei in 18 anni di rally point system. Ora vedremo dove si andrà ad accasare, proprio come la palleggiatrice Alessia Orro che ha salutato oggi la squadra che l’ha lanciata.

Ultimo posto per la squadra federale, penultima invece Montichiari che oggi ha messo alle corde Casalmaggiore grazie a Malagurski (17), Nikolic (16) e Gioli (14, 4 muri). Le ragazze in rosa festeggiano comunque (13 punti a testa per Lucia Bosetti e Anastasia Guerra) e concludono al secondo posto la regular season, visto che a Novara non è riuscito l’assalto.

Le piemontesi sono infatti state sconfitte al PalaYamamay da Busto Arsizio. Le Farfalle, senza Valentina Diouf, si affidano a Brayelin Martinez da 22 punti e ai 5 muri di Beatrice Berti mentre la Igor non trova le migliori Barun (12) e Plak (15), dovendosi così accontentare della terza piazza in classifica.

Il successo odierno non è bastato a Busto Arsizio per evitare gli ottavi di finale dei playoff scudetto: la Unet è settima e se la dovrà vedere con Monza nel turno preliminare, dove ci sarà anche la sfida tra Bolzano (sconfitta 3-1 a Modena, emiliane quinte dopo una stagione in apnea) e Firenze, capace di espugnare Scandicci (sesta) al tie-break in un derby toscano tiratissimo.

Di seguito i risultati della 22^ giornata della Serie A1, la classifica finale del massimo campionato italiano di volley femminile e il tabellone dei Playoff Scudetto:

Unet Yamamay Busto Arsizio vs Igor Gorgonzola Novara 3-1 (25-17; 19-25; 25-20; 25-21)

Foppapedretti Bergamo vs Imoco Volley Conegliano 1-3 (19-25; 23-25; 25-20; 15-25)

Metalleghe Montichiari vs Pomì Casalmaggiore 3-1 (21-25; 25-22; 25-18; 25-17)

Liu Jo Nordmeccanica Modena vs Sudtirol Bolzano 3-1 (25-17; 22-25; 25-19; 25-23)

Savino Del Bene Scandicci vs Il Bisonte Firenze 2-3 (26-24; 22-25; 25-16; 20-25; 11-15)

Club Italia Crai vs Saugella Team Monza 2-3 (21-25; 27-25; 25-19; 13-25; 9-15)

# SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Conegliano 56 22 20
2. Casalmaggiore 46 22 16
3. Novara 44 21 14
4. Bergamo 37 22 14
5. Modena 34 22 11
6. Scandicci 33 22 11
7. Busto Arsizio 33 22 11
8. Bolzano 31 22 9
9. Firenze 30 22 11
10. Monza 21 22 7
11. Montichiari 20 22 6
12. Club Italia 11 22 2

PLAYOFF SCUDETTO – OTTAVI DI FINALE:

[7] Busto Arsizio vs [10] Monza

[8] Bolzano vs [9] Firenze

PLAYOFF SCUDETTO – QUARTI DI FINALE:

[1] Conegliano vs [8] Bolzano / [9] Firenze

[4] Bergamo vs [5] Modena

[2] Casalmaggiore vs [7] Busto Arsizio / [10] Monza

[3] Novara vs [6] Scandicci

(foto Roberto Muliere)

0
0