Eurosport

Civitanova è la prima finalista scudetto, eliminata Modena; Perugia e Trento alla bella

Civitanova è la prima finalista scudetto, eliminata Modena; Perugia e Trento alla bella

Il 19/04/2017 alle 23:30

Dal nostro partner OAsport.it

Civitanova è la prima finalista dei Playoff Scudetto di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. La Lube ha infatti espugnano il PalaPanini per 3-2 (25-15; 19-25; 25-22; 22-25; 15-10) e ha così eliminato Modena dalla rincorsa verso il tricolore. I Campioni d’Italia, quarti al termine della regular season, non riescono a confermarsi e chiudono una stagione deludente: eliminazione in semifinale di Coppa Italia e dei playoff per il titolo, out ai quarti di finale della Champions League proprio contro Civitanova.

I marchigiani, già vincitori della Coppa Italia e primi in stagione regolare, si confermano nettamente più in forma di tutte le avversarie e chiudono i conti in gara4 con grande carisma, vincendo agevolmente il tie-break. A fare la differenza sono stati Osmany Juantorena (24 punti) e Tsvetan Sokolov (22), mandati in doppia cifra da un super Micah Christenson che ha saputo insistere anche sull’altro schiacciatore Jiri Kovar (15, 5 muri) e sul centrale Davide Candellaro (11) affiancato nel ruolo da Dragan Stankovic (3 muri).

I Canarini hanno dovuto abdicare nonostante le 24 marcature di Earvin Ngapeth (3 muri) e le 21 di Luca Vettori. Ogni volta che la Lube è arrivata in finale ha poi sempre vinto lo scudetto (2006, 2012, 2014).

Per scoprire l’altra finalista, invece, dovremo attendere sabato sera quando si giocherà la gara5 tra Perugia e Trento. I Block Devils, infatti, sono riusciti a imporsi per 3-0 (25-21; 25-21; 25-23) davanti al pubblico amico e si giocheranno tutto in trasferta cercando di espugnare quel PalaTrento, autentico fortino inviolato da un anno!

I dolomitici, ancora frastornati per la clamorosa sconfitta nella Finale di ritorno della CEV Cup, non sono quasi mai riusciti a tenere testa ai ragazzi di coach Bernardi, abili a fare la voce grossa nei momenti più importanti. Fenomenale prestazione di Aleksandar Atanasijevic (22 punti, 3 aces), doppia cifra per lo schiacciatore Alex Berger (13), sottotono Ivan Zaytsev (6). Tra le fila di Trento il centrale Simon Van De Voorde è stato il top scorer (11), 10 per l’opposto Jan Stokr, hanno faticato i martelli Filippo Lanza (5) e Tine Urnaut (9) con Simone Giannelli in cabina di regia.

PLAYOFF SCUDETTO – SEMIFINALE:

[1] Civitanova vs [4] Modena 3-1

[2] Trento vs [3] Perugia 2-2

0
0