AFP

Doppio record del mondo per Evgenia Medvedeva, 6° posto per Carolina Kostner

Doppio record del mondo per Evgenia Medvedeva, 6° posto per Carolina Kostner

Il 31/03/2017 alle 22:10Aggiornato Il 31/03/2017 alle 22:14

Dal nostro partner OAsport.it

L’Italia attendeva con il fiato sospeso la prova di Carolina Kostner, ottava dopo un programma corto caratterizzato da qualche errore di troppo. L’altoatesina ha eseguito il proprio libero sulle note di Antonio Vivaldi, portando sul ghiaccio la grazia che da sempre la caratterizza, ma pagando ancora una volta qualche errore dal punto di vista tecnico, soprattutto sui salti: la conseguenza di ciò è una netta discrepanza tra i due punteggi, con un discreto 59.47 nel tecnico ed un eccellente 71.03 per le componenti del programma (secondo miglior risultato sotto questa voce). Il free skating dell’azzurra ha dunque ottenuto una valutazione di 130.50 punti, per un totale di 196.83 punti che piazza Kostner in sesta posizione. Grazie a questo risultato, l’Italia avrà a disposizione due posti in questa gara il prossimo anno alle Olimpiadi di PyeongChang 2018.

Video - Qual è la disciplina più veloce delle Olimpiadi invernali?

01:00

Come da pronostico, ad imporsi è stata la giovane russa Evgenia Medvedeva, che per il secondo anno consecutivo centra l’accoppiata tra titolo europeo e titolo mondiale. La diciassettenne moscovita ha dimostrato ancora una volta la sua superiorità rispetto alle avversarie, andando a stabilire due nuovi primati assoluti: 154.40 punti per il programma libero, con 78.27 punti di technical elements e 76.13 punti di program components, per un totale di 233.41 punti. Medvedeva diventa dunque la prima donna a superare la soglia dei 230 punti nel totale.

Per quanto riguarda le altre medaglie, sono state le canadesi ad occupare le restanti due posizioni del podio: il Paese nordamericano torna dunque nelle prime tre posizioni otto anni dopo l’argento di Joannie Rochette, e per la prima volta di sempre ottiene due medaglie al femminile. L’argento è andato alla più esperta delle due pattinatrici della foglia d’acero, Kaetlyn Osmond, che ha ottenuto 142.15 punti di libero e 218.13 punti di totale, mentre Gabrielle Daleman ha conquistato il bronzo con 141.33 punti e 213.52 punti rispettivamente.

Tutte le altre atlete hanno chiuso sotto la soglia dei duecento punti, a partire dalla campionessa nazionale statunitense Karen Chen, quarta con 199.29 punti, mentre la giapponese Mai Mihara, reduce dalla vittoria dei Four Continents, ha realizzato una grande rimonta, passando dalla quindicesima alla quinta posizione (197.88 punti), appena davanti a Carolina Kostner. Grande delusione per la russa Anna Pogorilaya, caduta ben quattro volte in una prova disastrosa: la vicecampionessa europa ha perso nove posizioni, chiudendo tredicesima (183.37 punti).

Video - Super Carolina Kostner! Sesto posto a Helsinki e pass in tasca per le Olimpiadi!

04:16:00

0
0