LaPresse

Sui Wenjing-Han Cong vincono il titolo delle coppie, splendidi noni Marchei-Hotárek

Sui Wenjing-Han Cong vincono il titolo delle coppie, splendidi noni Marchei-Hotárek

Il 30/03/2017 alle 22:15Aggiornato Il 30/03/2017 alle 22:16

Dal nostro partner OAsport.it

Seconda giornata di competizioni alla Hartwall Arena di Helsinki, dove questa settimana sono di scena i Campionati Mondiali di pattinaggio di figura 2017. Sul ghiaccio finlandese sono state assegnate questa sera le prime medaglie, quelle delle coppie d’artistico.

Al comando dopo il programma corto, i cinesi Sui Wenjing e Han Cong hanno confermato la loro leadership anche nel libero, laureandosi campioni del mondo per la prima volta dopo due argenti consecutivi. Nonostante una caduta, la coppia asiatica ha realizzato la miglior prestazione odierna con 150.83 punti (76.78 punti di technical elements e 75.05 punti di components), diventando la seconda miglior coppia di sempre con un totale di 232.06 punti.

Medaglia d’argento, con meno di due punti di distacco dai vincitori, per i tedeschi d’adozione Aliona Savchenko e Bruno Massot, superiori per quanto riguarda i components (75.98 punti), ma alla fine secondi con 150.46 punti di free program ed un totale di 230.30 punti. Confermato anche il terzo gradino del podio, occupato dai russi Evgenia Tarasova e Vladimir Morozov (139.66 punti nel segmento odierno e 219.03 punti nel totale), mentre restano fuori dal podio gli altri cinesi Yu Xiaoyu e Zhang Hao (211.51 punti). Da segnalare la grande rimonta dei russi Ksenia Stolbova e Fedor Klimov, che risalgono dalla tredicesima alla quinta posizione con il terzo libero di giornata (141.03 punti, per un totale di 206.72 punti).

Settima posizione per i campioni uscenti, i canadesi Meagan Duhamel ed Eric Radford (206.06 punti), condizionati da un infortunio all’anca subito in allenamento da quest’ultimo. Prestazioni da record, invece, per le due coppie azzurre, che assicurano la doppia quota per le prossime Olimpiadi: Valentina Marchei ed Ondřej Hotárek hanno realizzato un libero vicino alla perfezione, valutato 132.88 punti (68.76 punti di tecnico e 64.12 punti di components), chiudendo noni con un incredibile personal best da 203.92 punti; più sporco il libero di Nicole Della Monica e Matteo Guarise, che si sono fermati a 121.94 punti (60.17 di tecnico e 61.77 di components), terminando in tredicesima posizione ma migliorando comunque il proprio record del totale di quattro centesimi (192.02 punti).

Pl. Name Nation Points SP FS
1 Wenjing SUI / Cong HAN CHN CHN 232.06 1 1
CHN
2 Aliona SAVCHENKO / Bruno MASSOT GER GER 230.30 2 2
GER
3 Evgenia TARASOVA / Vladimir MOROZOV RUS RUS 219.03 3 4
RUS
4 Xiaoyu YU / Hao ZHANG CHN CHN 211.51 4 5
CHN
5 Ksenia STOLBOVA / Fedor KLIMOV RUS RUS 206.72 13 3
RUS
6 Liubov ILYUSHECHKINA / Dylan MOSCOVITCH CAN CAN 206.19 6 8
CAN
7 Meagan DUHAMEL / Eric RADFORD CAN CAN 206.06 7 7
CAN
8 Vanessa JAMES / Morgan CIPRES FRA FRA 204.68 10 6
FRA
9 Valentina MARCHEI / Ondrej HOTAREK ITA ITA 203.92 9 9
ITA
10 Alexa SCIMECA KNIERIM / Chris KNIERIM USA USA 202.37 8 11
USA
11 Julianne SEGUIN / Charlie BILODEAU CAN CAN 198.21 12 10
CAN
12 Natalia ZABIIAKO / Alexander ENBERT RUS RUS 192.54 5 13
RUS
13 Nicole DELLA MONICA / Matteo GUARISE ITA ITA 192.02 11 12
ITA
14 Anna DUSKOVA / Martin BIDAR CZE CZE 179.70 15 14
CZE
15 Tae Ok RYOM / Ju Sik KIM PRK PRK 169.65 14 15
PRK
16 Ekaterina ALEXANDROVSKAYA / Harley WINDSOR AUS AUS 164.10 16 16
AUS

giulio.chinappi@oasport.it

Video - Marchei e Hotárek da sogno! Nuovo primato italiano e pass per le Olimpiadi

03:00
0
0