Reuters

Australia di misura sulla Scozia: l'Europa è fuori dalle semifinali

Australia di misura sulla Scozia: l'Europa è fuori dalle semifinali

Il 18/10/2015 alle 18:59

A Twickenham, gli scozzesi rimangono in partita fino all'ultimo: decide un calcio di Foley a 2 minuti dal termine: finisce 35-34. Semifinali: 24 ottobre, Sudafrica-Nuova Zelanda. 25 ottobre, Argentina-Australia

Per la prima volta da quando esiste la Coppa del mondo di rugby nessuna squadra dell'Emisfero Nord sarà presente tra le prime 4: Nuova Zelanda, Sudafrica, Argentina e Australia si disputeranno la Web Ellis Cup nei prossimi due weekend. I Wallabies sono stati gli ultimi a raggiungere le Fab 4, al termine di una partita tiratissima sotto la pioggia di Twickenham: a cadere è stata a una Scozia orgogliosa, piegata per 35-34.

L'avvio di partita sorride all'Australia, che va subito avanti con una meta di Ashley Cooper: i primi 40' però racconteranno tutt'altro. La Scozia infatti riesce a tenere botta e a rispondere colpo su colpo alle offensive dei Wallabies: sotto la pioggia arrivano le mete di Horne e Mitchell oltre ai calci di Laidlaw. E così un po' a sorpresa, gli australiani si trovano sotto di uno alla sosta. Il secondo tempo parte con un giallo, ma giallo vero e proprio: Maitland viene punito oltremodo, per un in-avanti interpretato come "volontà di rompere il gioco avversario". Succede quindi che l'Australia ne approfitta, con una meta e mezza: sì perché quella di Mitchell è valida, mentre quella di Ashley Cooper viene annullata per un in-avanti, questo sì corretto. Diventa una partita punto a punto: a Symour risponde Kuridrani. Al 74' Bennett intercetta una palla vitale e la trasforma in meta: Laidlaw porta la Scozia sul +2 e getta nel panica gli australiani. Al 78' uno scellerato in-avanti scozzese (il colpevole è Denton) concede un calcio ai Wallabies: Foley spedisce l'Australia in semifinale.

SEMIFINALI:

24/10 Sudafrica-Nuova Zelanda

25/10 Argentina-Australia

FINALE 3°/4°: 30/10

FINALE 1°/2°: 31/10

0
0