Getty Images

Le Zebre ospitano il Munster a Parma, impegno proibitivo

Le Zebre ospitano il Munster a Parma, impegno proibitivo

Il 23/11/2017 alle 21:51

Dal nostro partner OAsport.it

Torna in un periodo davvero pienissimo per il rugby internazionale, il Guinnes Pro 14. Tornano in campo le Zebre: a Parma la franchigia bianconera domenica alle 15 ospita il Munster in un impegno che può essere considerato sulla carta proibitivo. Le tantissime assenze dovute agli impegni delle nazionali nei Test Match di novembre renderanno l’incontro sicuramente meno interessante rispetto alle attese, ma non mancheranno gli spunti da seguire.

Dopo due successi sono arrivate cinque sconfitte di fila per le Zebre che devono assolutamente rialzarsi: difficile però farlo contro una delle squadre più titolate della lega. Sono i precedenti a parlar chiaro: dieci vittorie per la compagine irlandese negli ultimi dieci scontri diretti (da sottolineare che, soprattutto nelle ultime tre sfide, sono arrivati successi a valanga).

Notizie negative per coach Bradley per quanto riguarda il XV (che verrà annunciato nella giornata di domani). Nessun rientro dalle nazionali, davvero tantissimi i giocatori che sono out in vista della sfida dell’Italia di Conor O’Shea di sabato pomeriggio al Sudafrica. Assente tutta la mediana: si farà sicuro sentire la mancanza di Violi e, soprattutto, Carlo Canna. Pensando alla nazionale tricolore, fondamentale è il rientro di Maxime Mbandà, protagonista nello scorso Sei Nazioni in maglia azzurra: dopo l’infortunio alla spalla estiva torna a disposizione della propria franchigia la terza linea. Per quanto riguarda la seconda linea c’è un nuovo acquisto (da capire se ci sarà già l’esordio domenica): James Tucker, neozelandese, arriva da Waikato.

Video - Pro 14: Cardiff Blues-Zebre 37-8, gli highlights

03:10
0
0