AFP

Il Galles sovrasta l'Irlanda e fa un favore all'Inghilterra: 22-9 a Cardiff

Il Galles sovrasta l'Irlanda e fa un favore all'Inghilterra: 22-9 a Cardiff

Il 11/03/2017 alle 00:24Aggiornato Il 11/03/2017 alle 19:44

Grazie a una doppia meta di North e a una nel finale di Roberts, il Galles si aggiudica l'anticipo della quarta giornata contro l'Irlanda e centra la seconda vittoria in questo torneo. Battendo la Scozia a Twickenham, l'Inghilterra ha la possibilità di laurearsi campione con una giornata d'anticipo.

Il Galles batte l’Irlanda, nell’anticipo della quarta giornata del Sei Nazioni, e fa un favore all’Inghilterra che già domani pomeriggio contro la Scozia a Twickenham hanno l’occasione per chiudere i giochi e laurearsi campioni con un turno d’anticipo.

A Cardiff finisce 22-9, con la doppietta di George North e la meta decisiva nel finale di Jamie Roberts, che ha chiuso i giochi e regalato al Galles il secondo successo nel torneo che permette l’aggancio momentaneo in classifica alla Scozia.

Il risultato lo sblocca al 6' Sexton su piazzato concesso dopo un placcaggio alto ai danni di Robbie Henshaw. Il mediano irlandese prima di metà tempo si infortuna e il Galles, pronto in prossimità di questo evento, trova la prima meta con North che è abilissimo a incunearsi fra due avversari e schiaccia. Nel finale Sexton rientra ed evita irregolarmente una meta gallese, beccandosi anche un cartellino giallo che frutta il calcio che chiude il punteggio sull’8-6 con cui si chiude il primo tempo.

La ripresa si apre con la seconda meta di North che sembra tagliare le gambe all’Irlanda. I verdi però hanno sette vite si riportano a meno 6 (15-9) con un piazzato di Sexton, qui il tono della battaglia diventa logorante e durissimo: i gallesi con le unghie e con i denti, e sfruttando qualche regalo degli irlandesi, riescono ad evitare che la clamorosa rimonta degli ospiti si concretizzi e addirittura a trovare la meta decisiva di Roberts che fissa il punteggio sul 22-9 finale.

Video - Sei Nazioni 2017: Inghilterra-Italia 36-15, gli highlights

02:23
0
0