Eurosport

Niente Grande Slam Inghilterra: vince l'Irlanda 13-9, solo eguagliato il record degli All Blacks

Niente Grande Slam Inghilterra: vince l'Irlanda 13-9, solo eguagliato il record degli All Blacks

Il 18/03/2017 alle 19:57Aggiornato Il 18/03/2017 alle 21:17

Cade proprio sul più bello il XV della Rosa che perde 13-9 in terra irlandese, con il Sei Nazioni già in tasca. Per questa partita finale, l'obiettivo della squadra di Eddie Jones era di portare a casa un altro successo per superare il record di vittorie degli All Blacks oltre che chiudere il Sei Nazioni con un bel Grande Slam.

Cronaca

Parte fortissimo l’Irlanda che ha un’unica missione, rovinare la festa all’Inghilterra. Sexton manda avanti i padroni di casa con un calcio, ma l’Inghilterra pareggia subito i conti con Farrell. L’Irlanda continua però a spingere e al 24’ arriva la prima (e unica) meta di giornata con Henderson che riesce ad allungare la mano quanto basta per regalare i 5 punti ai verdi (con trasformazione successiva di Sexton).

Nel secondo tempo cambia il copione e l’Inghilterra attacca con convinzione, anche se la meta tarda ad arrivare con l’ottima difesa dei padroni di casa. L’Irlanda concede solo un calcio a Farrell e Sexton riporta subito i suoi al +7. Ancora Farrell col solito piazzato (da 45 metri) ma troppo poco per credere nella rimonta inglese. Gli uomini di Schmidt sono sulle gambe, entrano McGrath, Scannell e John Ryan per il gran finale con l’Irlanda con non concede nulla fino al fischio finale. Niente Grande Slam per l’Inghilterra e niente record di vittorie, l’Irlanda dopo aver mandato ko la serie di vittorie della Nuova Zelanda fa lo stesso con i britannici.

La statistica

18 - Si ferma a 18, quindi, la stricia di vittorie consecutive per l'Inghilterra di Eddie Jones, striscia iniziata il 10 Ottobre 2015. A fermare i britannici ci ha pensato l'Irlanda, la stessa che aveva messo ko anche alla striscia della Nuova Zelanda (40-29 del 5 Novembre 2016).

Tabellino

Irlanda-Inghilterra 13-9

IRLANDA: 15 Payne, 14 Earls, 13 Ringrose, 12 Henshaw, 11 Zebo, 10 Sexton, 9 Marmion, 8 Standers, 7 O'Brien, 6 O'Mahony, 5 Henderson, 4 J.Ryan, 3 Furlong, 2 R.Best, 1 McGrath. Panchina: 16 Scannell, 17 Healy, 18 D.Ryan, 19 Toner, 20 Leavy, 21 McGrath, 22 Jackson, 23 Conway. All. Joe Schmidt

INGHILTERRA: 15 M.Brown, 14' A.Watson, 13 Joseph, 12 Farrell, 11 Daly, 10 Ford, 9 Youngs, 8 B.Vunipola, 7 Haskell, 6 Itoje, 5 Lawes, 4 Launchbury, 3 D.Cole, 2 Hartley, 1 Marler. Panchina: 16 George, 17 M.Vunipola, 18 Sinckler, 19 Wood, 20 Hughes, 21 Care, 22 Te'o, 23 Nowell. All. Eddie Jones

Arbitro: Jérôme Garcès (Francia)

I punti: 11’ calcio Sexton (Ir); 18’ calcio Farrell (In); 24’ meta Henderson (Ir), tr Sexton (Ir); 50’ calcio Farrell (In); 62’ calcio Sexton (Ir); 67’ calcio Farrell (In)

Video - Sei Nazioni 2017: Scozia-Italia 29-0, gli highlights

02:34
0
0