Other Agency

L'Aquila di nuovo in Super 10

L'Aquila di nuovo in Super 10
Di Eurosport

Il 11/06/2009 alle 11:09Aggiornato

La società abruzzese beneficia della rinuncia della Capitolina e ha già annunciato che nel prossimo campionato tornerà a far parte del rugby d'elite. Arriva il sereno dopo i brutti momenti passati dalla squadra a causa del terremoto

La favola sportiva de L'Aquila Rugby trova un nuovo capitolo nel suo libro. Per non dimenticare: i membri della squadra avevano fatto tanto parlare di sé dopo il terribile terremoto che ha colpito l'Abruzzo e che ha mietuto tante vittime. Vittime che la squadra ha cercato di tirar fuori dalle macerie insieme ai vigili del Fuoco e alla Protezione civile, vittime nel cui elenco si legge anche il nome di Lorenzo Sebastiani, pilone della squadra che non ce l'ha fatta. Per questo motivo, la società ha ritirato la maglia numero 1, in memoria di un compagno che non c'è più.

Fortunatamente la vita continua e c'è modo di tornare a sorridere anche per chi ha sofferto tanto. così L'Aquila Rugby 1936 l'anno prossimo tornerà nel rugby d'elite e lo annuncia sul proprio sito ufficiale. Il campionato Super 10 accoglierà il team abruzzese per la rinuncia della Capitolina Rugby: avendo perso la finale-promozione della serie A, è la prima squadra avente diritto al ripescaggio.

Il comunicato della Capitolina recita: "La rinuncia alla partecipazione al campionato professionistico di Super 10 della prossima stagione, ultimo prima dell'ingresso nella Magners Celtic League, è ovviamente una diretta scelta della Capitolina di anticipare ciò che avverrà nel 2010 ossia la separazione tra il rugby professionistico (gestito dalla FIR e dai super Club) e il rugby dilettantistico (gestito dai club)".

Si libera dunque un posto e L'Aquila non ha intenzione di rinunciare a sua volta. E' arrivato il momento di ricominciare a volare.

0
0