Eurosport

Calvisano è la prima finalista: Viadana schiantata

Calvisano è la prima finalista: Viadana schiantata
Di Eurosport

Il 24/05/2014 alle 19:00Aggiornato Il 24/05/2014 alle 19:04

Non c'è storia nel ritorno della semifinale di Eccellenza: la squadra di Gianluca Guidi stravince per 65-14 e va in finale

Il Cammi Calvisano è la prima finalista del campionato italiano d'Eccellenza 2013/2014. I gialloneri bresciani allenati da Gianluca Guidi centrano l'accesso al match clou della stagione archiviando in appena venti minuti la semifinale di ritorno contro il Rugby Viadana, aggiudicandosi il derby lombardo 65-14: mai, nei tanti scontri diretti che hanno caratterizzato la lunga rivalità tra le due Società, era stato registrato un divario tanto ampio.

Con un XV ospite in difficoltà tra li avanti (tanti gli assenti tra le prime scelte mantovane), il Calvisano chiude la sfida nel primo quarto di gara con una combinazione di mischie, maul e penaltouche che piegano la resistenza degli uomini di Rowland Phillips.

Al giro di boa del match, sopra per 41-7, Calvisano ha già ampiamente chiuso il discorso qualificazione, già ipotecato allo "Zaffanella" una settimana fa con la vittoria per 30-19, e fatto proprio il diritto a disputare sul campo del Peroni Stadium San Michele, la settimana prossima, la gara che assegnerà l'ottantaquattresimo titolo di campione d'Italia.

Domani alle 16, al "Battaglini" di Rovigo, derby veneto tra i padroni di casa della Vea-FemiCZ Rovigo ed i Campioni in carica del Marchiol Mogliano, chiamati a ribaltare il 19-22 dell'andata per poter difendere sino all'ultimo atto di stagione.

***

0
0