Eurosport

Mogliano batte Piacenza e riabbraccia il "sopravvissuto" Barraud

Mogliano batte Piacenza e riabbraccia il "sopravvissuto" Barraud

Il 10/01/2016 alle 23:20Aggiornato Il 10/01/2016 alle 23:30

La partita vinta allo stadio “Walter Beltrametti” è stata anche l'occasione per rivedere il 26enne francese, vittima degli attentati di Parigi lo scorso 13 novembre

Con una vittoria sofferta il Petrarca Padova batte 27-17 il Rugby Viadana 1970 e agguanta il Calvisano in vetta alla classifica del Campionato Italiano di Eccellenza. Vittoria anche per il Lafert San Donà che sorpassa in classifica le Fiamme Oro, avversario di giornata. Grande partita per Mogliano e Lazio che, battendo rispettivamente i Lyons e L'Aquila Rugby Club, si assestano al quarto e al quinto posto.

A proposito di Mogliano, allo stadio “Walter Beltrametti” di Piacenza gli occhi erano tutti puntati sulle tribune, dove ha fatto capolino Aristide Barraud, 26enne apertura francese che quel maledetto giorno degli attentati di Parigi, il 13 novembre scorso, fu vittima della pallottola di un kalashnikov che lo colpì a un polmone.

Alcune schegge gli sono rimaste nel piede, e questo gli costerà una nuova operazione il prossimo 20 novembre, ma questo non gli ha impedito di ritrovare i propri compagni in quel di Piacenza. L'accoglienza è stata molto calorosa, con tanto di maglietta dedicata: "Allez, Aristide... Allez!".

Barraud, dopo aver fatto visita ai propri compagni ha voluto assistere al match vinto dai suoi prima di ritornare in patria, a Parigi, per continuare la scaletta di appuntamenti medici che lo attendono per poi procedere con la riabilitazione il prima possibile.

Il tutto con un obiettivo in testa: "Ho lottato per rimanere in vita, ora lotterò per ripresentarmi in campo: tornerò più forte di prima"

0
0