LaPresse

Anna Holmlund esce dal coma dopo 5 mesi: comunica con i familiari

Anna Holmlund esce dal coma dopo 5 mesi: comunica con i familiari

Il 19/05/2017 alle 08:39

La 29enne svedese, medaglia di bronzo ai Giochi di Sochi, era rimasta vittima di un brutto incidente in allenamento a San Candido il 19 dicembre scorso. Ora riconosce i parenti più stretti.

Incubo finito? La speranza è che sia un primo passo verso la luce. Anna Holmlund, tre volte vincitrice della Coppa del mondo di ski cross, è tornata a comunicare dopo un lungo periodo di buio totale. Allo spaventoso incidente del 19 dicembre scorso a San Candido, con la testa della ragazza che sbatté violentemente contro la pista, erano seguiti l'intervento chirurgico d'urgenza per emorragia cerebrale a Bolzano e poi un lungo periodo di degenza in Svezia, nell'ospedale di Stoccolma, dove ormai si ritrovava in coma da quasi 5 mesi.

Il comunicato della federazione svedese parla di situazione "in miglioramento" e della "possibilità di comunicare con lei e di ottenere delle brevi risposte orali" alle domande poste da parenti e amici.

Secondo il direttore sportivo della nazionale di ski cross Joar Batelson e il dottor Jakob Swanberg, la medaglia di bronzo a Sochi 2014 nel mese di luglio potrebbe finalmente essre dimessa per continuare la riabilitazione nella sua città natale di Sundsvall.

Video - Arosa Ski Cross, show e sorpassi di Klotz: quarto posto per l’azzurro

00:44
0
0