Eurosport

Rivivi il Trofeo Mezzalama 2017: 300 squadre in gara nella Maratona dei Ghiacciai

Rivivi il Trofeo Mezzalama 2017: 300 squadre in gara nella Maratona dei Ghiacciai
Di Eurosport

Il 22/04/2017 alle 10:34Aggiornato Il 22/04/2017 alle 18:31

Il Trofeo Mezzalama 2017, con il commento di Silvano Gadin in compagnia di Stefania Belmondo, Arianna Follis e Bruno Brunod, è un appuntamento storico per tutti gli amanti della montagna.

Si è tenuta la XXI edizione della Maratona dei Ghiacciai, con 300 squadre sul tracciato in quota della straordinaria cavalcata tra Breuil-Cervinia e Gressoney, attraverso il Monte Rosa.

Il Trofeo Mezzalama, ultima prova stagionale del Circuito La Grande Course, è saldamente legato alla propria storia ed è molto attento agli avvenimenti che in ventuno edizioni hanno caratterizzato i territori che la ospitano. Nella passata edizione, volendo rendere omaggio ai 150 anni della conquista del Cervino, la Maratona dei Ghiacciai invertì il suo senso di svolgimento, arrivando a Breuil-Cervinia proprio all’ombra della Gran Becca. Il 22 aprile invece, si sono ricordati i 100 anni della Grande Guerra, con la Fanfara dei Bersaglieri della Val d’Ossola che accompagneranno lungo la via pedonale di Cervinia i 900 mezzalamisti.

Il racconto è iniziato il 22 aprile alle 8.30 del mattino con il commento di Silvano Gadin, telecronista di Eurosport e voce ufficiale del Trofeo Mezzalama dal 2005. Silvano era collegato dal traguardo di Gressoney La Trinité, al suo fianco si sono alternerati Stefania Belmondo (2 ori olimpici e 4 titoli di campionessa del mondo nello sci di fondo), Arianna Follis (campionessa mondiale e bronzo olimpico nello sci di fondo e vincitrice di 2 edizioni del Trofeo Mezzalama) e Bruno Brunod (due volte campione del mondo di skyrunning).

Durante la cronaca sono stati proposti i momenti chiave della gara (partenza, arrivo al primo cancello, sorpassi e recuperi) e diverse interviste fatte ai protagonisti prima del via.

0
0