AFP

Miami perde i pezzi pregiati: out Murray e (probabilmente) Djokovic

Miami perde i pezzi pregiati: out Murray e (probabilmente) Djokovic

Il 18/03/2017 alle 18:30

Andy Murray ha annunciato il proprio forfait a causa di un infortunio al gomito, stesso problema che sta affliggendo anche Novak Djokovic, che ha chiesto il consulto di uno specialista a Monaco dopo essere rientrato da Indian Wells.

Il Masters di Miami, in partenza lunedì 20 marzo, perde in un solo colpo il numero 1 e 2 del mondo. Andy Murray ha annunciato ufficialmente di non essere in grado di giocare il torneo sul cemento della Florida a causa di un infortunio al gomito, stesso problema che sta infastidendo Novak Djokovic, vicinissimo al forfait.

Djokovic aveva già spiegato come i problemi al gomito l’avessero già limitato durante il torneo di Indian Wells, salutato dopo una brutta sconfitta in due set contro Nick Kyrgios: il serbo ha consultato uno specialista a Monaco, al ritorno dalla California, e, con enorme probabilità, deciderà di prendersi un periodo di riposo per cercare di risolvere l’infiammazione.

Stesso problema per Andy Murray, che ha rilasciato una dichiarazione ufficiale del proprio stato di salute ripresa direttamente dall’organizzazione del torneo: “Tristemente, a causa di un infortunio al gomito destro, non potrò giocare a Miami. Mi scuso con i miei tifosi, perché Miami è uno dei miei tornei preferiti. Ora mi concentrerò per farmi trovare al meglio per l’inizio della stagione sulla terra”.

Video - Indian Wells, il torneo che sembra un Grande Slam

00:57
0
0