Getty Images

L'ATP sceglie i match dell'anno: domina Federer, al 1° posto la finale contro Nadal in Australia

L'ATP sceglie i match dell'anno: domina Federer, al 1° posto la finale contro Nadal in Australia

Il 08/12/2017 alle 09:53

Lo svizzero e il maiorchino sono stati i grandi protagonisti del 2017: rieccoli nelle loro sfide più appassionanti. Re Roger ottiene il primo posto non solo nei match degli Slam, ma anche nella classifica degli altri tornei del circuito maggiore.

È tempo di bilanci perché la stagione tennistica si è conclusa da un pezzo. L’ATP consegna a fine anno dei premi di valore più o meno simbolico e, dopo essersi aggiudicato lo "Sportmanship" (per correttezza e sportività) e il "Fan Favourite" (il tennista più amato dai tifosi), Roger Federer quest’anno ha aggiunto il riconoscimento "Come Back" per il grande ritorno ai massimi livelli. Non è finita qui, però, perché lo svizzero domina anche nei match più belli della stagione divisi in due classifiche: la prima riguarda esclusivamente i tornei dello Slam, la seconda il resto del circuito maggiore.

Chiaramente è stato fin troppo facile scegliere la partita regina a livello di major: la finale degli Australian Open, quella del grande ritorno della più grande rivalità dell’era moderna. Federer contro Nadal per la gioia degli esteti e degli appassionati della nobile arte della racchetta. Uno spettacolo memorabile durato 5 set con rimonta da parte di re Roger nel parziale decisivo per il suo 18esimo Slam, sotto il cielo di Melbourne.

Video - I colpi più belli della finale Federer-Nadal in 205 secondi!

03:24

Il maiorchino non resta comunque a guardare ed è presente in tre match su cinque nella graduatoria finale: c’è spazio anche per il clamoroso upset firmato dal lussemburghese Muller negli ottavi di Wimbledon (15-13 al quinto). Sempre in Australia Rafa compare anche per la semifinale vinta contro Dimitrov, un altro incontro di livello altissimo.

Video - Nadal batte Dimitrov dopo una maratona di 4 ore e 58' e torna in finale

02:39

Al secondo posto troviamo il successo di Del Potro su Thiem agli US Open: Palito perse i primi due set rovinosamente e sembrava in una condizione fisica assolutamente deficitaria, ma come l’araba fenice rinacque dalle sue ceneri rimontando e vincendo in cinque set una partita simbolo della resistenza talvolta commovente dell’argentino.

Video - US Open 2017: Del Potro-Thiem, gli highlights

02:34

In chiusura spazio alla semifinale del Roland Garros vinta da Stan Wawrinka contro Andy Murray, una prova di forza di Stan The Man che poi vide i suoi sogni infrangersi contro la Decima di Rafa Nadal a Parigi.

Video - Roland Garros: Murray-Wawrinka, gli highlights

03:40

Per quanto riguarda il resto del circuito ATP ecco di nuovo re Roger nella semifinale di Miami contro Nick Kyrgios: tre tie-break - 7-6(9) 6-7(9) 7-6(5) il finale - e tre ore di match per la vittoria del fuoriclasse di Basilea.

La medaglia d’argento va a Thiem-Dimitrov, al terzo turno di Madrid: l’austriaco s’impose al tie-break del terzo set dopo aver cancellato 5 match-point. A proposito di equilibrio, il bronzo va a Gael Monfils contro Kei Nishikori a Montreal, una rimonta del funambolo francese che sembrava disperata. Djokovic e Murray, dal canto loro, aprirono il 2017 con il botto a Doha e si guadagnano così il quarto posto, anche se poi le promesse dei due classe ’87 non verranno mantenute. A completare il quadro, infine, troviamo ancora Nadal contro il miglior Pouille della stagione a Pechino.

Video - ATP Qatar: Djokovic-Murray, gli highlights

02:37
0
0