AFP

Schiavone regge un set, Vinci nemmeno quello: Spagna-Italia 2-0

Schiavone regge un set, Vinci nemmeno quello: Spagna-Italia 2-0
Di Eurosport

Il 16/04/2016 alle 16:52Aggiornato Il 16/04/2016 alle 16:56

Francesca Schiavone, chiamata a sostituire l'infortunata Sara Errani, regge solo nella prima frazione, poi viene fuori tutta la freschezza della spagnola Garbiñe Muguruza, che chiude per 7-6 6-0; sorte anche peggiore per Roberta Vinci, che cede a Carla Suarez Navarro in un'ora di gioco per 6-1 6-1

Francesca Schiavone subentra a Sara Errani, infortunata a una coscia, e apre i playoff di FedCup contro la Spagna affrontando Garbiñe Muguruza. La Leonessa milanese si batte rendendo giustizia al proprio soprannome per tutto il primo set, ma poi crolla e cede rovinosamente nel secondo: vince la spagnola 7-6 6-0.

Nel primo set Francesca diverte il pubblico col suo solito tennis generoso e fantasioso e infatti la lotta con la numero 4 del mondo è equilibrata. Solo il tiebreak può decidere le sorti del parziale, ma due episodi sfortunati alterano la concentrazione dell'azzurra: dapprima un'interruzione per il malore di uno spettatore, poi uno sfortunato incidente. La Schiavone dice infatti di essere stata punta al viso da un insetto e comincia a perdere giri; a questo punto la Muguruza ne approfitta e il set se ne va.

Nel secondo parziale non c'è storia: Francesca si fa fare il break già nel primo turno di servizio e da lì la cavalcata della spagnola è inarrestabile.

Il trend negativo prosegue con Roberta Vinci, remissiva e poco incisiva contro una Carla Suarez Navarro impeccabile: la spagnola si impone per 6-1 6-1.

Roberta non riesce praticamente a giocare: sulla terra soffre particolarmente l'avversaria, che sul proprio servizio è quasi sempre insuperabile e soprattutto nel dritto trova un'arma quasi sempre vincente. I rovesci in back della tarantina, infatti, sono troppo leggeri per il fondamentale ben calibrato dell'avversaria, che non concede praticamente nulla e nel finale carica addirittura il pubblico di Lleida, che può gioire per il successo straripante della squadra spagnola nella prima giornata.

LA Spagna conduce infatti 2-0 e ora per le azzurre sarà durissima. Domenica Garbiñe Muguruza sarà opposta a Roberta Vinci, mentre Sara Errani farà di tutto per recuperare e giocare il singolare contro Carla Suarez Navarro. A seguire il doppio Medina Garrigues/Sorribes Tormo contro Schiavone/Knapp.

0
0