LaPresse

Spagna-Italia senza storia: 4-0 e niente ritorno nel World Group

Spagna-Italia senza storia: 4-0 e niente ritorno nel World Group
Di Eurosport

Il 17/04/2016 alle 13:15Aggiornato Il 17/04/2016 alle 15:27

Roberta Vinci perde il match con Garbiñe Muguruza per 6-2 6-2 in un'ora di gioco e per le azzurre il verdetto è definitivo: sarà la Spagna a tornare nel World Group, mentre l'Italia retrocede in Serie B dopo 18 anni

Dopo 18 anni, l'Italia della Fed Cup torna in Serie B. Le azzurre perdono 3-0 il confronto con la Spagna, con un ultimo match quasi disastroso tra Roberta Vinci e Garbiñe Muguruza. La spagnola si impone con un doppio 6-2 e ben 8 ace in un match che dura circa un'ora.

Muguruza "ingiocabile"

Per Roberta c'è poco da fare: la condizione non è ottimale e si vede, mentre l'avversaria è su tutte le palle, comprese quelle a rete dove in teoria, data la sua mole, dovrebbe essere svantaggiata. Il servizio, poi, è devastante, quindi la nostra Robertina non può tentare di fare altro che limitare i danni. Danni comunque già provocati nella prima giornata, quando le azzurre avevano perso gli altri due singolari: questo vuol dire sconfitta secca che non rende necessario né il secondo singolare, né il doppio.

Una storia gloriosa volata via

La Spagna conquista quindi il World Group, mentre l'Italia viene notevolmente ridimensionata dopo i fasti degli ultimi anni: dal 2006, infatti, il gruppo azzurro è stato in grado di vincere ben 4 volte il trofeo e ora si ritrova a dover lottare per tornare ad avere un posto tra le big.

Il ritiro finale

Si chiuderà sul 4-0 per la Spagna lo spareggio di Lleida. A fissare il punteggio del play-off sul 4-0 per le iberiche il doppio, in cui Karin Knapp e Francesca Schiavone, opposte al duo Anabel Medina Garrigues/Sara Sorribes Tormo, si ritirano sull'1-1 del primo set.

0
0