Cina-Canada-Russia dopo l’eliminatoria del sincro 3 metri donne

Cina-Canada-Russia dopo l’eliminatoria del sincro 3 metri donne

Il 17/07/2017 alle 11:21Aggiornato Il 17/07/2017 alle 11:36

Dal nostro partner OAsport.it

Senza le vice campionesse olimpiche Tania Cagnotto e Francesca Dallapè la Cina continua a dominare il sincro femminile da 3 metri. Nell’eliminatoria del Mondiale di Budapest la veterana Shi Tingmao e l’esordiente Chan Yani (a sorpresa fuori dalla finale da 1 metro) convincono con 320.40 punti. Alle loro spalle il Canada (306.60) di Jennifer Abel e di un altro volto nuovo, Melissa Citrini Beaulieu, che sostituisce Pamela Ware reduce da un’infortunio. Quindi una grande Russia, con Nadezhda Bazhina e Kristina Ilinykh (304.80) davanti alle australiane bronzo olimpico a Rio (297.66 per Maddison Keeney e Anabelle Smith). Ma alle 16 tutte e dodici le coppie qualificate ripartiranno da zero per la finale.

0
0