Imago

Tamberi è tornato al top dopo il lungo calvario, a dispetto di sfortuna e 'haters'

Tamberi è tornato al top dopo il lungo calvario, a dispetto di sfortuna e 'haters'

Il 03/03/2019 alle 18:03Aggiornato Il 03/03/2019 alle 18:40

A distanza di due anni e mezzo dall'infausto crac di Montecarlo l'atleta azzurro è tornato sul gradino più alto del podio di una grande manifestazione internazionale con lo splendido sigillo europeo di Glasgow a coronamento di un un complicato, per usare un eufemismo, percorso di recupero

Olimpiadi Rio, Tamberi assiste in tribuna alle gare di salto in alto in compagnia della fidanzata Chiara

Olimpiadi Rio, Tamberi assiste in tribuna alle gare di salto in alto in compagnia della fidanzata ChiaraLaPresse

Video - Gimbo Tamberi supera i 2.32! Ecco il salto che gli vale l'oro

00:54

Nel 2019 questo percorso graduale e costante di crescita raggiunge il suo culmine: Gianmarco Tamberi si aggiudica in scioltezza gli Assoluti indoor di Ancona saltando 2.32 e si presenta agli Europei al coperto di Glasgow con i galloni di favoritissimo della vigilia. Scollinata la formalità qualificazione, Tamberi sbaraglia la concorrenza nel contesto di una finale mai in discussione, dove l’azzurro prima prenota la medaglia più prestigiosa con un percorso netto fino a 2.29 quindi la mette in saccoccia con un 2.32 con ampia luce saltato al secondo tentativo. Dopo due anni e mezzo di calvario l’Halfshave dello sport azzurro è tornato da campione vero.

" C’è troppa emozione dopo due anni e mezzo impossibili tra lacrime e frustrazione. Finalmente ci siamo, si riparte da qui, sono tornato, ma lo sapete che non mi accontento."

Tutte le medaglie azzurre maschili senior della storia

ATLETA MEDAGLIA COMPETIZIONE
Erminio Azzaro Bronzo Europei Atene 1969
Gianmarco Tamberi Oro Mondiali Indoor Portland 2016
Gianmarco Tamberi Oro Europei Amsterdam 2016
Gianmarco Tamberi Oro Europei Indoor Glasgow 2019

Video - Tamberi salta 2.29 e si assicura la medaglia agli Europei indoor

00:37

Eppure permane una zona d’ombra, se così si può chiamare: la legione degli haters dell’altista marchigiano 26enne continua a far la voce grossa; quella mezza barba proprio non va giù loro, così come i pubblici attacchi nei confronti di Alex Schwazer innescati dalla volontà del marciatore di rientrare in Nazionale dopo la squalifica per doping. Siamo al paradosso: il miglior saltatore in alto italiano della storia - unica vera punta di un movimento che sta faticosamente provando a tornare sulle mappe dopo anni di vacche magre - ideale ambasciatore del nuovo corso della IAAF all’insegna del Run Clean nonchè guascone capace di infiammare gli stadi con le sue trovate, divide anzichè unire l’opinione pubblica. Al netto di soggettive simpatie/antipatie, nel giudizio complessivo pesano giocoforza i tre titoli italiani outdoor, i due indoor, l’oro mondiale indoor e gli ori europei aperto/coperto: il resto sono solo chiacchiere da tastiera.

Le 10 migliori misure azzurre di sempre all'aperto

ATLETA MISURE EVENTO
Gianmarco Tamberi 2.39 Montecarlo, 2016
Gianmarco Tamberi 2.37 Eberstadt, 2015
Gianmarco Tamberi 2.36 Rieti, 2016
Gianmarco Tamberi 2.34 Colonia, 2015
Marcello Benvenuti 2.33 Verona, 1989
Marco Fassinotti 2.33 Oslo, 2015
Gianmarco Tamberi 2.33 Eberstadt, 2018
Luca Toso 2.32 Torino, 1988
Gianmarco Tamberi 2.32 Amsterdam, 2016
Andrea Bettinelli 2.31 Rieti, 2003

I dieci miglior altisti azzurri indoor di sempre

ATLETA MISURE EVENTO
Gianmarco Tamberi 2.38 Hustopece, 2016
Marco Fassinotti 2.35 Banska Bystrica, 2016
Silvano Chesani 2.33 Ancona, 2013
Alessandro Talotti 2.32 Glasgow, 2005
Giulio Ciotti 2.31 Hustopece, 2006
Nicola Ciotti 2.31 Hustopece, 2006
Fabrizio Borellini 2.30 Budapest, 1988
Andrea Bettinelli 2.30 Genova, 2002
Filippo Campioli 2.30 Novi Sad, 2008
Marco Tamberi 2.28 Genova, 1983

Video - Tamberi: "Adesso voglio tornare a prendermi quel 2.41 che mi ha distrutto"

05:01

Video - Tamberi: "Nasco cestista, il basket è una malattia. Tokyo 2020? Non vedo l'ora, mi sento ritrovato"

02:36
0
0