Imago

Alto: Tamberi vola in finale saltando 2.25, appuntamento a sabato alle 20; Fassinotti out

Alto: Tamberi vola in finale saltando 2.25, appuntamento a sabato alle 20; Fassinotti out

Il 09/08/2018 alle 21:24Aggiornato Il 11/08/2018 alle 08:17

Dal nostro partner OAsport.it

Gianmarco Tamberi vola in finale nel salto in alto agli Europei 2018 di atletica leggera e tra due giorni potrà difendere il titolo che ha conquistato due anni fa. Il marchigiano rientra tra i migliori dodici grazie al 2.25 saltato al secondo tentativo. Gimbo è il quinto in classifica e ora proverà a lottare per le medaglie. Dopo l’infortunio patito ormai due anni fa a Montecarlo a poche settimane dalle Olimpiadi di Rio 2016, l'azzurro sta cercando di ritrovarsi e riparte da qui sperando di volare in alto: considerando il livello medio della gara, priva di Danil Lysenko, si può davvero puntare al podio ma servirà comunque una gara del miglior Tamberi.

" La prima tappa era la più difficile - commenta Gimbo - il mio salto era solo decente, non riesco mai a esprimermi come vorrei nel turno di qualificazione perché sono un agonista, penso già alla finale. Ora bisogna guardare avanti e mettere a posto qualche dettaglio tecnico, soprattutto nella rincorsa. La finale sarà più difficile e più emozionante. Lo stadio è fantastico, se l’Italia ci ha vinto un mondiale ci sarà un motivo."

Nove atleti si sono qualificati con 2.25, ad altri tre è bastato 2.21 superato al primo tentativo: proprio un errore a quella misura è stato letale per Marco Fassinotti che chiude in tredicesima posizione. Difficile individuare un grande favorito. Gli altri finalisti sono: il bielorusso Maksim Nedasekau, il tedesco Mateusz Przybylko, gli ucraini Dmytro Demyanyk e Andrii Protsenko, il tedesco Eike Onnen, il turco Alperen Acet, il russo Ilya Ivanyuk, il polacco Sylwester Bednarek, l’olandese Douwe Amels, il greco Konstadinos Baniotis, lo svizzero Loic Gasch.

Video - Il norvegese Warholm vince l'oro nei 400 ostacoli: battuto Copello

01:12
0
0