Eurosport

Gianmarco Tamberi: “Ho in testa un solo sogno, l’oro Olimpico a Tokyo. Sono pazzo? Fiero di esserlo”

Gianmarco Tamberi: “Ho in testa un solo sogno, l’oro Olimpico a Tokyo. Sono pazzo? Fiero di esserlo”

Il 22/10/2019 alle 11:04

I pensieri come caption di una foto che lo ritrae seduto in pista. Lui è Gianmarco Tamberi che a mezzo social confida ai suoi fans i suoi obiettivi, alla vigilia dell’anno Olimpico: “Tokyo 2020? Non ho mai smesso di credere che sia possibile ma non ho mai neanche sottovalutato la sua difficoltà”

Gianmarco Tamberi si affida ad Instagram per mandare un messaggio ai tutti i suoi tifosi e non, perché dopo 4 anni dal terribile infortunio che l’ha tenuto fuori dai Giochi Olimpici di Rio 2016, Gimbo è pronto a riprovarci per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

" Da piu di 3 anni ho in testa un solo sogno. Non ho mai smesso di credere che sia possibile ma non ho mai neanche sottovalutato la sua difficoltà. È da quando sono piccolo che cerco di pormi delle sfide toste da superare per poter sempre tirar fuori il meglio di me. Questa forse è la più difficile in assoluto, ma è anche quella che sento più viva in me. È il sogno più bella della mia vita, la mia sfida più grande e il mio viaggio più emozionante. Ad oggi non posso sapere se fallirò come di certo non posso garantire il successo... quello che posso giurare è che ci metterò l'anima per portare a casa l'oro olimpico e oggi ho bisogno di sapere chi di voi vuole sognare con me! La sfide difficili a me piacciono, da matti, e a voi?!?!?!"

Tamberi è tornato a saltare ai massimi livelli il 28 agosto 2018 con il 2.33 di Eberstadt ed è quel classico atleta che se si pone degli obiettivi, raramente manca l’appuntamento.

Il percorso dopo l'infortunio

MISURA DATA CITTÀ
2.33 26 AGOSTO 2018 EBERSTADT
2.32 2 MARZO 2019 GLASGOW
2.32 15 FEBBRAIO 2019 ANCONA
2.31 31 AGOSTO 2018 BRUXELLES
2.30 9 SETTEMBRE 2018 PESCARA
2.29 1 OTTOBRE 2019 DOHA
" Hai le palle ora di scommettere in una delle sfide più grandi dello sport italiano?!?! 4 anni dopo un terribile infortunio, i presupposti per farcela esistono, bisogna solo avere il coraggio di crederci! Io ci credo... Forse perchè sono un pazzo?!?! Sono fiero di esserlo!"

In bocca al lupo Gimbo, fieri di sostenere un lucido pazzo come te.

0
0