Getty Images

L'infortunio è più serio del previsto, Tortu salta la Coppa Europa e pensa al Mondiale di Doha

L'infortunio è più serio del previsto, Tortu salta la Coppa Europa e pensa al Mondiale di Doha

Il 30/07/2019 alle 11:17Aggiornato Il 30/07/2019 alle 11:18

Dal nostro partner OAsport.it

L’infortunio subito da Filippo Tortu durante i 100 metri corsi a Stanford in Diamond League è stato più serio del previsto.

A confermarlo è stato Alfio Giomi, Presidente FIDAL: "Tortu ha avuto un infortunio muscolare di non lievissima entità correndo a Stanford i 100 metri in Diamond League: riguardando il video della gara, si vede che sbanda e in un appoggio tocca quasi la linea della corsia. Nei giorni successivi si è fermato per un periodo di assoluto riposo, poi ha ripreso la riabilitazione e grazie alla grande professionalità del suo staff e al suo lavoro intensissimo si può dire che sia in fase di guarigione. Purtroppo non possiamo pensare di convocarlo per gli Europei a squadre di Bydgoszcz, contrariamente a quanto previsto per una frazione della staffetta 4×100. Il recupero prosegue ed è tale che ci fa essere ottimisti per un pieno utilizzo ai Mondiali di Doha".

Lo stop di Filippo Tortu, in stagione capace di un 10.10 come miglior tempo sulla distanza più breve e tornato a correre anche i 200 al Golden Gala di Roma, sarà dunque più lungo del previsto: non lo rivedremo in gara nelle prossime settimane anche se è in via di guarigione, l’obiettivo è ora quello di recuperare la forma dei giorni migliori per partecipare ai Mondiali in programma tra fine settembre e inizio ottobre a Doha (Qatar).

Video - Tortu: "Il 5° posto agli Europei mi è servito molto, nel 2019 l'obiettivo sono i Mondiali di Doha"

01:10
0
0