Imago

Marcell Jacobs, che ritorno! Salto da 8.05 a Madrid e minimo per gli Europei

Marcell Jacobs, che ritorno! Salto da 8.05 a Madrid e minimo per gli Europei

Il 08/02/2019 alle 21:27

Dal nostro partner OAsport.it

Marcell Jacobs è tornato al salto in lungo dopo quasi due anni interamente dedicati alla velocità (10.08 sui 100 metri) e ha subito fatto centro. In occasione della quarta tappa del World Indoor Tour, il circuito internazionale di meeting al coperto organizzato dalla IAAF, il 24enne è balzato a 8.05 metri: ottima misura in quel di Madrid, la terza della carriera dell’italo-texano che vanta un personale di 8.07 risalente al 4 febbraio 2017. Nella capitale spagnola il nostro portacolori ha stampato 8.05 per ben due volte, al quinto e al sesto salto, dopo un 7.98 iniziale a cui erano seguiti due nulli.

L’allievo di Paolo Camossi ha conquistato anche il pass per gli Europei indoor di Glasgow (1-3 marzo), superando ampiamente il minimo fissato a 7.95 e ottenendo la quarta misura continentale stagionale. Oggi Jacobs ha concluso al secondo posto alle spalle del greco Miltiadis Tentoglu, Campione d’Europa capace di volare a 8.23. Queste le dichiarazioni che l’azzurro ha rilasciato alla FIDAL:

" Diciamo che è andata abbastanza bene! L’abbastanza dipende dal fatto che nella seconda e nella terza rincorsa ho spinto molto di più e quindi sono arrivato all’asse di battuta con l’altro piede. E nei due salti da 8,05 ho staccato 15 centimetri più indietro. Mi restano però sensazioni buonissime. Sono uscito integro dopo 6 salti e dopo due anni senza il lungo: quello è l’aspetto principale. Ora ‘a bomba’ agli Assoluti di Ancona del prossimo weekend. Bisogna soltanto gareggiare, in allenamento non c’è l’atmosfera e la grinta della gara"
0
0