Maria Gonzalez positiva al trenbolone: doping per l'argento olimpico e bronzo iridato

Maria Gonzalez positiva al trenbolone: doping per l'argento olimpico e bronzo iridato

Il 08/12/2018 alle 10:13Aggiornato Il 08/12/2018 alle 11:14

Dal nostro partner OAsport.it

Maria Guadalupe Gonzalez Romero è risultata positiva a un controllo antidoping ed è dunque stata sospesa in maniera provvisoria. Il provvedimento è datato 16 novembre ma è stato comunicato soltanto nella giornata di ieri dall’Athletics Integrity Unit della Federazione Internazionale di Atletica Leggera. La 29enne messicana, argento alle Olimpiadi di Rio 2016 e bronzo ai Mondiali di Londra 2017 nella 20 km, rischia una squalifica di quattro anni dopo la positività al trenbolone, uno steroide anabolizzante, ma al momento non è ancora nota la competizione in cui la marciatrice non ha superato il controllo.

Nelle occasioni in cui la Gonzalez è salita sul podio, ha sempre preceduto la nostra Antonella Palmisano che è stata quarta ai Giochi Olimpici e terza nella rassegna iridata: potrebbero arrivare delle “promozioni” per la pugliese? Staremo a vedere cosa succederà nelle prossime settimane?

0
0