LaPresse

Italia fuori dalla finale 4×400 donne per 17 centesimi, le azzurre pasticciano nel 3° cambio

Italia fuori dalla finale 4×400 donne per 17 centesimi, le azzurre pasticciano nel 3° cambio

Il 05/10/2019 alle 19:47

Dal nostro partner OAsport.it

Spettacolo, emozioni e colpi di scena nelle batterie della 4×400 femminile ai Mondiali di atletica di Doha. Due batterie di alto livello che hanno visto tra le protagoniste le squadre più attese come la Giamaica, la Polonia, gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e anche la nostra Italia, beffata per soli 17 centesimi.

Nella prima batteria le giamaicane (Roneisha McGregor, Anastasia Le-Roy, Tiffany James, Stephenie Ann McPherson) hanno dominato, chiudendo con un ottimo 3:23.64 che ripetuto in finale potrebbe significare podio. Alle loro spalle le polacche (Anna Kielbasinska, Małgorzata Holub-Kowalik, Patrycja WyciszkiwiczJustyna Świety-Ersetic) che hanno controllato, conquistando comodamente la finale con 3:25.78. Terze le canadesi (Alicia Brown Aiyanna-Brigitte Stiverne. Madeline Price. Sage Watson) che hanno chiuso con 3:25.86.

Nella seconda batteria è successo di tutto. Le azzurre sono partite abbastanza bene con Chigbolu che al cambio è arrivata quinta. Ayomide Folorunso ritorna sotto, cedendo un pochino nell’ultimo rettilineo. Al momento del passaggio del testimone con Giancarla Trevisan c’è stato un problema con una delle atlete britanniche che ha praticamente costretto l’azzurra a fermarsi. La terza frazionista dell’Italia ha provato a rimontare con grande generosità passando il testimone a Lukudo in quinta posizione, risultato che viene confermato anche sul traguardo.

La staffetta a stelle e strisce (Jessica Beard, Allyson Felix. Kendall Ellis, Courtney Okolo) ha vinto tranquillamente la batteria con il miglior tempo generale 3:22.96. Seconde le britanniche ( Zoey Clark, Jodie Williams, Jessica Turner, Laviai Nielsen) che hanno chiuso con 3:24.99. Terza l’Ucraina ( Kateryna Klymiuk, Olha Lyakhova, Tetyana Melnyk, Anna Ryzhykova) con 3:26.57.

Per quanto concerne i tempi di ripescaggio l’Italia è rimasta fuori per soli 17 centesimi. Al settimo posto la staffetta del Belgio con 3:26.58 e all’ottavo l’Olanda 3:27.40. Le azzurre hanno fatto fermare il cronometro 3:27.57.

Video - Strepitose le azzurre della 4x400: rivivi l'impresa di Lukudo, Folorunso, Bazzoni e Milani

01:23
0
0