Getty Images

Mo Farah annuncia il suo ritorno in pista: "Voglio gareggiare a Tokyo 2020 nei 10mila metri"

Mo Farah annuncia il suo ritorno in pista: "Voglio gareggiare a Tokyo 2020 nei 10mila metri"

Il 29/11/2019 alle 15:57

Il britannico ha conquistato l'oro nei 5mila e 10mila metri a Londra e Rio, ma nel 2017 è passato a disputare le maratone. Ora il ritorno in pista per tentare di vincere il suo terzo titolo olimpico.

Mo Farah ha annunciato il suo ritorno in pista per competere sui 10.000 metri ai Giochi di Tokyo 2020 e tentare di vincere il suo terzo titolo olimpico. Il britannico ha infatti conquistato l'oro nei 5.000 e 10.000 metri a Londra e Rio, ma nel 2017 è passato a disputare le maratone. L'atleta britannico, 36 anni, ha vinto la maratona di Chicago nel 2018.

" La grande novità è che sono tornato in pista per i 10.000 metri di Tokyo del prossimo anno"

Queste le dichiarazioni direttamente dal suo canale YouTube.

" Spero di non aver perso la velocità, ma mi allenerò duramente e vedrò cosa posso fare. Vincere la maratona di Chicago è stato bello, finire terzo a Londra è stato ok ma sono davvero entusiasta di gareggiare di nuovo in pista e provare a fare i 10.000 metri"

Farah è stato legato all'allenatore americano Alberto Salazar, bandito per quattro anni dalle autorità antidoping statunitensi. L'atleta ha interrotto la collaborazione con Salazar nel 2017.

Video - Il salto nel futuro di Dick Fosbury che cambiò per sempre l'atletica

01:04
0
0