Twitter

Bolt lancia la sfida a van Niekerk: chi vince sui 300 metri?

Bolt lancia la sfida a van Niekerk: chi vince sui 300 metri?

Il 17/08/2016 alle 12:21Aggiornato Il 17/08/2016 alle 12:34

Impressionato dalla prestazione olimpica di Wayde van Niekerk, Usain Bolt lancia la sfida su una distanza intermedia tra i suoi 200 metri e i 400 del sudafricano: il neo-campione olimpico e primatista mondiale accetterà?

" Sì, trecento metri. Credo possa essere una bella gara. Mi piacerebbe sfidare van Niekerk sui 300 metri. Speriamo di poterlo fare l’anno prossimo, se sarà in forma."

Dopo aver vinto il terzo oro olimpico consecutivo nei 100 metri, Usain Bolt andrà a caccia del tris anche nei 200 (semifinali in programma questa notte) e nella 4x100, ma, l’anno prossimo, potremmo anche vederlo gareggiare in una disciplina inedita: i 300 metri. Già, una distanza “intermedia” tra i suoi 200 e i 400 di Wayde van Niekerk, il campione olimpico che ha recentemente infranto il record di Michael Johnson dopo 17 anni.

I 300 metri sono una specialità in un cui si gareggia solitamente fino alla categoria cadetti (ma non a livello senior, eccezion fatta per alcuni meeting) e che richiede il giusto mix di rapidità e resistenza. Michael Johnson è il detentore del record mondiale sui 300, con 30.85, mentre le migliori performance di Bolt e van Niekerk sono rispettivamente di 30.97 e 31.03. Molto, molto vicine. Soltanto 6 centesimi di differenza in favore del giamaicano.

Bolt, che ha già annunciato il proprio ritiro al termine dei Mondiali di Londra dell’anno prossimo, ha cominciato la carriera nei 400 metri, nonostante i suoi maggiori successi siano arrivati su distanze brevi.