Imago

Maratona fatale per Brindisi! La Happy Casa perde a Saragozza al secondo supplementare

Maratona fatale per Brindisi! La Happy Casa perde a Saragozza al secondo supplementare

Il 04/12/2019 alle 23:09Aggiornato Il 05/12/2019 alle 00:10

La squadra di Vitucci è sconfitta in Spagna 96-93 in doppio overtime nell'ultimo turno della fase d'andata del girone D ed è penultima con un bilancio di 3-4. L'assenza del capitano Banks pesa tantissimo, non bastano i 13 punti di Zanelli e i 27 con 19 rimbalzi di Stone. Saragozza guidata dai 21 del canadese Dylan Ennis.

Casademont Saragozza-Happy Casa Brindisi 96-93 d2ts

Partita incredibile al Pabellon Principe Felipe di Saragozza dove la Happy Casa Brindisi perde contro il Casademont dopo due tempi supplementari. La formazione di Frank Vitucci, ancora senza il capitano Adrian Banks, incassa il secondo stop di fila dopo quello di sabato scorso a Trento e resta a secco in trasferta in Champions League dove ha perso tutte e 4 le gare lontano dal PalaPentassuglia. La Happy Casa supera la boa dell'andata al quinto posto del girone D con un bilancio di 3-4 alle spalle proprio di Saragozza con 4-3. Brindisi ha lottato, ha avuto una gran prova da Tyler Stone, 27 punti (16 nei due overtime) con 19 rimbalzi, e 13 da Zanelli, ma ha pagato le uscite per falli di Brown e Martin, la brutta serata da tre, 6 su 29, e ancor di più gli errori ai liberi (21 su 36). Non ha certo tirato meglio Saragozza (27 su 43 dalla linea della carità) ma nei momenti chiave è stata presa per mano da Dylan Ennis, 21 punti; bene anche Brussino, 16, il cubano Justiz, 14, e il classe 2000 Carlos Alocen, 10 punti.

Video - Devastante schiacciata di Kelvin Martin: prenotato un posto in Top 10

00:34

Il match vede una gran partenza di Saragozza che, con tre triple di Brussino, le bombe di Ennis e Barreiro, e l'impatto di Radovic, vola subito sul +15, 25-10! La Happy Casa si sveglia con l'ingresso in campo di Iannuzzi che firma il -8 al 10' (25-17), poi nel secondo quarto si mettono al lavoro anche Zanelli, Campogrande e Martin che riportano Brindisi a -1 prima della tripla di Garcia per il 41-37 all'intervallo. La ripresa è godibile, Thompson firma il sorpasso, poi il Casademont piazza un break di 10-0 e torna a +9 (57-48) ma la squadra di Vitucci si risveglia con Martin (59-51 al 30') e nel quarto periodo sono Zanelli, Stone e Campogrande ad annullare lo scarto. Il finale è vibrante, i padroni di casa non chiudono il match ai liberi e così è Zanelli ad inventarsi un canestrone per il 71-71 e di conseguenza l'overtime.

Qui Brindisi tiene sempre la testa avanti, Stone trova il sorpasso in contropiede ma sull'azione successiva fa solo 1 su 2 ai liberi, Ennis invece li segna entrambi per l'81-81 e nuovo supplementare, dato che sull'ultima azione John Brown commette fallo in attacco, il suo quinto personale. Nel secondo overtime la Happy Casa si aggrappa a Tyler Stone, l'ex Cantù prende fuoco e segna 10 punti per il -1 sul 94-93 rispondendo a Ennis; il canadese però è glaciale, segna i liberi del 96-93 e con appena 2" da giocare Brindisi non riesce a costruire nulla, se non un tiro fuori equilibrio di Campogrande che non arriva nemmeno al ferro.

Video - Canestrissimo di Zanelli! Rimonta completata e partita al primo overtime

00:39
  • Casademont Saragozza: Alocen 10, Barreiro 6, Brussino 16, Ennis 21, San Miguel, Benzing 4, Garcia 4, Hlinason, Justiz 14, Krejci, Radovic 12, Seeley 9. All. Fisac.
  • Happy Casa Brindisi: Campogrande 8, Gaspardo 3, Stone 27, Thompson 10, Zanelli 13, Brown 12, Iannuzzi 10, Martin 10, Ikangi, Cattapan ne. All. Vitucci.

Video - Highlights: Casademont Saragozza-Happy Casa Brindisi 96-93 d2ts

02:55
0
0