LaPresse

Venezia beffata in casa da Bonn; Avellino cade a Bandirma: pass playoff rimandato per entrambe

Venezia beffata in casa da Bonn; Avellino cade a Bandirma: playoff rimandati per entrambe

Il 22/01/2019 alle 22:21Aggiornato Il 22/01/2019 alle 22:48

Due sconfitte per le italiane in Champions League. La Reyer dopo un buon primo tempo si fa riprendere e superare allungando l'attesa per il raggiungimento della seconda fase. Più pronosticabile la sconfitta di Avellino, che nonostante i 43 punti di Sykes perde col Banvit e vede rimandata la qualificazione.

Banvit-Sidigas Avellino 96-88

Avellino perde a Bandirma sconfitta dal Banvit 96-88 e deve ancora faticare per poter staccare il biglietto per i playoff. I padroni di casa, già certi del passaggio del turno, partono forte tenendo la testa avanti con Avellino che si mette a zona per approfittare delle basse percentuali in stagione del Banvit (peggior squadra del torneo). Il roster dei turchi ha nomi altisonanti (vedi Gary Neal) e una squadra che da quando ha cambiato allenatore e inserito alcuni rinforzi (Moore e lo stesso Neal) ha cambiato in positivo la propria stagione. Avellino piomba a -9 ma Sykes con il 10° punto personale manda al primo intervallo sul 27-19. Dopo una lunghissima pausa tra primo e secondo quarto per sistemare uno dei due ferri, il secondo quarto prosegue sulla stessa lunghezza d’onda con la difesa del Banvit che porta al nuovo massimo vantaggio locale (37-26). Sykes si mette in proprio, arriva a 21 punti personali (43 alla fine) in 15 minuti di gioco e sembra l’unica arma di Avellino per restare nel match. E grazie al piccolo” americano la Sidigas accorcia a -4 a 3 minuti dall’intervallo lungo. Il Banvit chiude comunque avanti al 20’: 52-46. Non cambia il leitmotiv del match nella ripresa: i padroni di casa volano a +15, dominano e controllano la partita fino alla fine: 96-88 alla sirena e Avellino che deve rimandare l’approdo ai playoff di Champions League.

Video - Highlights: Banvit-Sidigas Avellino 96-88

03:04

Umana Reyer Venezia-Telekom Baskets Bonn 69-73

Venezia cade in casa con Bonn e vede rimandato il discorso qualificazione ai playoff, mentre la squadra tedesca con questo successo fa un grande passo verso il raggiungimento della seconda fase. Inizio in totale equilibrio: Venezia ha qualcosa in più rispetto agli avversari ma il momento vissuto dalla Reyer non è dei migliori. Dopo un quarto i padroni di casa sono a +6 (23-18) con 15 punti di uno straripante Deron Washington. L’Umana arriva anche a +9 in avvio di secondo quarto, mantenendo il vantaggio e mostrandosi superiore sul piano fisico agli avversari. La squadra di De Raffaele controlla, manda a referto undici dei dodici presenti nel primo tempo e chiude avanti all’intervallo: 40-35. Lo scarto si assottiglia e Venezia, in calo sul finire del secondo quarto, continua a fare fatica lasciando agli ospiti spazi in area, rimbalzi e la possibilità di restare ampiamente in partita. Bramos con un paio di canestri in fila ridà il +7 ai suoi, ma in un amen Bonn torna nuovamente a contatto e il terzo quarto si chiude 56-52. Punto a punto gli ultimi 10 minuti. Tonut realizza la tripla del +7 a meno di 7 minuti dal termine, ma ecco il 7-0 di parziale ospite che vale il 62-62. Le basse percentuali di Venezia dall’arco incupiscono i ragazzi di De Raffaele, che perdono fiducia e si vedono superare dagli ospiti a poco più di 3 minuti dalla sirena. Watt non sfrutta i due liberi per il fallo antisportivo su di lui fischiato e si riparte dal 67-67 quando mancano 150 secondi alla fine. Breunig segna il +2, Daye sbaglia dall’altra parte e Bonn può ammazzare la gara. Bartolo si guadagna due liberi: 0/2 e +2 a 1’22” dalla fine. Venezia sbaglia in attacco, Watt stoppa Breunig e Venezia ha 33 secondi per impattare. La Reyer perde malamente palla, Bonn va in lunetta con DiLeo che fa 2/2 con 17” sul cronometro. Watt segna dall’altra parte, poi tiri liberi da una parte e dall’altra: finale 69-73 e sconfitta per la Reyer, che deve rimandare la qualificazione ai playoff.

Video - Highlights: Umana Reyer Venezia-Telekom Baskets Bonn 69-73

03:10

Video - Run'n'Gun visit... Abbiamo sfidato i maestri del tiro da 3 dell'Umana Reyer Venezia, chi ha vinto?

05:01
0
0