Getty Images

Dopo 13 anni e 78 vittorie in fila, Team USA torna a perdere: l'Australia vince 98-94 in amichevole

Dopo 13 anni e 78 vittorie in fila, Team USA torna a perdere: l'Australia vince 98-94 in amichevole

Il 24/08/2019 alle 10:15Aggiornato Il 24/08/2019 alle 11:13

Davanti ai 52.000 spettatori di Melbourne, i Boomers centrano un successo storico battendo per la prima volta nella loro storia Team USA di Greg Popovich in amichevole (98-94). Mattatore dell'incontro Patty Mills, autore di 30 punti. Si tratta della prima sconfitta dal ko in semifinale dei mondiali contro la Grecia nell'estate 2006.

Storica sconfitta degli Stati Uniti a Melbourne. In una partita amichevole in preparazione per i Mondiali, la squadra allenata da coach Gregg Popovich si è arresa all'Australia con il punteggio di 98-94. Per gli Stati Uniti, con in campo giocatori provenienti dall'NBA, è la prima sconfitta subita in 13 anni ed interrompe una striscia di 78 successi consecutivi. L'ultimo ko degli americani risaliva al Mondiale 2006 nella semifinale contro la Grecia.

Per l'Australia è la prima vittoria in assoluto contro gli Stati Uniti in formato NBA, tre volte campioni olimpici e due volti campioni del Mondo. Padroni di casa trascinati dai 30 punti di Patty Mills, dai 16 con 9 rimbalzi di Andrew Bogut e dai 15 e 7 di Joe Ingles (tutti giocatori che militano nell'NBA) davanti a oltre 52mila spettatori (record d'affluenza assoluto per una partita di basket).

Non sono bastati agli Stati Uniti i 22 punti di Kemba Walker. A poco più di una settimana dall'inizio del Mondiali campanello d'allarme per coach Popovich, costretto a presentarsi in Grecia con una formazione priva delle principali star del campionato professionistico.

Video - Il presidente Petrucci: "Ci sono i presupposti per fare bene. Sacchetti sa chi portare in Cina"

01:32
0
0