From Official Website

Doncic regala il successo al Real con una tripla stratosferica, sbandata del CSKA a Kaunas

Doncic regala il successo al Real con una tripla stratosferica, sbandata del CSKA a Kaunas

Il 30/03/2018 alle 22:07Aggiornato Il 30/03/2018 alle 23:01

Con una bomba allo scadere dello sloveno i blancos espugnano Belgrado e tengono il 4° posto. L'Olympiacos (3°) cade a Malaga; il CSKA crolla in casa dello Zalgiris mentre il Panathinaikos rulla il Valencia.

Unicaja Malaga-Olympiacos Pireo 87-85

I padroni di casa battono un tutt’altro che irresistibile Oly con un canestro allo scadere di Augustine. Greci praticamente certi del terzo posto in classifica, spagnoli senza più niente da chiedere all’Eurolega. Dopo un primo quarto dove gli ospiti si fanno preferire chiudendo avanti di 3, Augustine, Nedovic e Brooks di caricano la squadra sulle spalle e con una veemente reazione la conducono a un parziale di 28-11 che vale il 47-33 di fine tempo. In 7’ di terzo quarto però l’anima dell’Olympiacos viene fuori e piazza un parzialone di 21-4 che manda gli ospiti avanti anche di 3. Spanoulis fa quello che vuole (siamo a 20 di valutazione in 21’) e Malaga si ferma completamente. Ma nonostante una situazione ambientale complessa – con il pubblico che fischia la squadra nel momento di maggior difficoltà -, la squadra di Plaza si sveglia e arriva all’ultimo minuto in parità, portando il match supplementare. Alla fine è proprio Malaga a spuntarla, con il piazzato decisivo di Augusine che chiude la contesa sull’87-85.

Stella Rossa Belgrado-Real Madrid 79-82

Ci pensa Doncic, e chi altro se no? E’ sua la tripla decisiva che chiude il match a 1” dalla fine. Partenza sprint del giovane sloveno, che ne spara 12 con 21 di valutazione nel solo primo quarto, chiuso avanti di 7 dalle “merengues”. Gara sostanzialmente equilibrata in campo, con la Stella Rossa che vuole chiudere bene la propria stagione europea davanti al pubblico amico. Il Real resta avanti anche a fine secondo quarto e nel terzo rosicchia ancora qualche punticino fino ad arrivare agli ultimi 10’ sul 57-64. Il clima però a Belgrado è infuocato, nonostante il risultato per i padroni di casa non conti nulla. Dobric (12) e Omic (21), portano la Stella Rossa a +6 a metà ultimo quarto dopo un 13-0 di parziale, presentando ai propri tifosi tutta un’altra partita. E’ Feldeine, l’ex Cantù, il protagonista del finale: 18 punti totali e 9 assist per la guardia, che tiene in vita la Stella Rossa fino agli ultimi scampoli. Il Real perde una palla sanguinosa a 20” ed è pareggio. Ma c’è Doncic, che con uno “step back” da tre punti manda tutti a casa e confeziona una prova stellare da 24 punti, 9 rimbalzi e 4 assist (35 di valutazione).

Zalgiris Kaunas-CSKA Mosca 85-73

Netta vittoria dello Zalgiris, che si conferma autentica forza di questa Eurolega e si pone, come tanti la descrivono, per essere mina vagante ai playoff e, nel caso migliore, alle Final Four di Belgrado del prossimo maggio. Avanti dall’inizio, la squadra di Jasikevicius tiene il controllo del match andando anche a +15. Davies (17 punti), Pangos (15+11 assist) e Jankunas (13) la trascinano al successo – il 17° stagionale - che al momento vale il sesto posto della classifica. Fisiologico il calo del CSKA, che già matematicamente primo probabilmente sta prendendo fiato in vista dei playoff (18 di De Colo, 12 di Hines).

Panathinaikos Superfoods Atene-Valencia 75-56

Gara senza storia ad OAKA, con i padroni di casa che la fanno propria fin dal primo quarto (23-13). Il gap si allarga col passare dei minuti e il Valencia dà la sensazione di essere venuto ad Atene in gita di piacere. Calathes domina la scena con 17 punti e 10 assist, seguito da Payne (12+8), Singleton e James (11 per entrambi), che passano una serata a divertirsi e a preparare i playoff in arrivo. Il Pana ora è quinto, potrebbe rimanerci o superare il Real in caso di sconfitta dei blancos nel prossimo turno, quello in cui i ragazzi di Pascual saranno ospiti al Forum di Assago dell’AX Armani Exchange Milano (diretta Eurosport 2 ed Eurosport Player).

0
0