Imago

Playoff di Eurolega al via: i pronostici dei quarti di finale... Fate anche i vostri!

Playoff di Eurolega al via: i pronostici dei quarti di finale... Fate anche i vostri!
Di Eurosport

Il 16/04/2018 alle 20:35Aggiornato Il 17/04/2018 alle 15:00

Martedì 17 aprile si apre la post-season di Eurolega con le quattro sfide che decreteranno le partecipanti alle Final Four di Belgrado: sfida gli esperti di Eurosport scrivendo il tuo pronostico serie per serie e prova a batterli!

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

CSKA-Khimki 3-0

Daniele Fantini: CSKA-Khimki 3-0 - Il CSKA ha perso soltanto una partita in casa (contro il Fenerbahçe) e obiettivamente dominato la regular-season in grande stile. Impensabile che il Khimki Shved-dipendente e alla prima apparizione di sempre ai playoff possa rappresentare un reale ostacolo verso le Final Four.

Davide Fumagalli: CSKA-Khimki 3-0 - Pronostico chiuso nel derby di Mosca, col CSKA strafavorito non solo per l’approdo alla Final Four ma anche per conquistare il titolo. L’Armata Rossa ha dominato la regular season (24-6), è il miglior attacco a quasi 90 punti di media ed è una formazione senza punti deboli; viceversa il Khimki dipende dalle lune di Alexei Shved e dalla sua capacità, non sempre lucida, di coinvolgere i compagni.

Marco Barzizza: CSKA-Khimki 3-1 - Serie che dovrebbe non avere molta storia, con il CSKA nettamente favorito. Possibile un successo in casa da parte di Shved e compagni – lo meriterebbero per la stagione svolta – ma nel complesso è difficile ipotizzare che la squadra di Itoudis possa fare tanta fatica a raggiungere la Final Four di Belgrado.

Alexei Shved in azione contro Will Clyburn e Kyle Hines nel derby tra Khimki Mosca e Cska Mosca, Eurolega 2017-18

Alexei Shved in azione contro Will Clyburn e Kyle Hines nel derby tra Khimki Mosca e Cska Mosca, Eurolega 2017-18Imago

Panathinaikos-Real Madrid 2-3

Daniele Fantini: Panathinaikos-Real Madrid 1-3 - Il Panathinaikos ha il vantaggio del fattore campo, ma il Real Madrid arriva ai playoff in salute e con il roster al completo dopo una prima parte di stagione molto difficile per i tanti infortuni. Sono due squadre che giocano a ritmo diverso, e vedo favorito l’attacco del Real Madrid: nell’ultimo scontro diretto (8 marzo) i blancos hanno vinto di 17 nonostante l’assenza di Doncic.

Davide Fumagalli: Panathinaikos-Real Madrid 2-3 - E’ il confronto sulla carta più equilibrato tra due squadre di grande nome, con due candidati MVP come Nick Calathes e Luka Doncic ma che hanno vissuto di alti e bassi durante l’anno. L’aggiunta di Mike James e il fattore OAKA sono elementi importanti per i “Greens” ma i “Blancos” hanno più talento, sono più completi e solidi. Già l’anno scorso il Pana uscì col Fenerbahce nonostante il vantaggio del campo.

Marco Barzizza: Panathinaikos-Real Madrid 2-3 - E' la grande occasione di Luka Doncic! Dopo una stagione da MVP, titolo a cui è candidato insieme all'avversario diretto Nick Calathes, il talento sloveno può togliersi l'ultima soddisfazione europea dopo la vittoria di Eurobasket 2017 con la nazionale, prima di volare in Nba. Tuttavia di fronte avrà un Pana bravo a conquistare il fattore campo e si sa quanto OAKA possa essere determinante in questo tipo di sfide. Il Real dovrebbe farcela, ma a fatica.

Luka Doncic, Real Madrid, Eurolega 2017-18

Luka Doncic, Real Madrid, Eurolega 2017-18Imago

Fenerbahçe-Baskonia 3-0

Daniele Fantini: Fenerbahçe-Baskonia 3-1 - Do una vittoria al Baskonia per la regular-season chiusa in crescendo e con alchimie finalmente trovate dopo le difficoltà iniziali, ma la strada per la Final Four sembra già scritta per il Fenerbahçe: nonostante l’addio di due pedine chiave come Bogdanovic e Udoh, i turchi sono ancora favoriti per giocarsi la finale (col Cska...?).

Davide Fumagalli: Fenerbahçe-Baskonia 3-0 - Il Baskonia ha perso l’ultima di regular season ma si presenta come la squadra più in forma (6 vittorie prima del ko con l’Efes). Questo non basterà contro il Fenerbahce campione in carica che, al netto di qualche passaggio a vuoto in regular season, è una formazione completa, ha la miglior difesa, è esperta e con diversi giocatori abituati a sfide di questo genere come Sloukas e Datome, soprattutto con Obradovic in panchina.

Marco Barzizza: Fenerbahçe-Baskonia 3-0 - Ancora più che per il derby di Mosca, che proprio perché derby potrebbe vedere la grande favorita “lasciare” un punto ai rivali, questa sfida sarà a senso unico. Il Baskonia ha già fatto il suo miracolo arrivando fin qui, difficile pensare possa andare oltre. Obradovic vuole bissare il successo dell'anno scorso e l'avversario in questione non sembra poterlo fermare dal raggiungere, quantomeno, le Final Four.

Nicolò Melli, Fenerbahce 2017-18

Nicolò Melli, Fenerbahce 2017-18LaPresse

Olympiacos-Zalgiris 3-2

Daniele Fantini: Olympiacos-Zalgiris 3-2 - Potrebbe essere la serie più equilibrata del lotto: l’Olympiacos ha il fattore-campo, tradizione, esperienza e giocatori navigati, ma lo Zalgiris ha costruito una regular-season straordinaria in casa ed è stata la bestia nera dei Reds, già battuti due volte in stagione. Si decide tutto alla bella?

Davide Fumagalli: Olympiacos-Zalgiris 3-1 - La tradizione contro la novità. L’Olympiacos è una formazione estremamente solida e che tende ad alzare il proprio livello di gioco nella fase decisiva della stagione, con leader riconosciuti come Spanoulis e Printezis. Lo Zalgiris è la grande sorpresa, disegnato dal leggendario Jasikevicius in panchina e dal talentuoso canadese Pangos in campo. La corsa dei lituani non andrà però oltre.

Marco Barzizza: Olympiacos-Zalgiris 2-3 - Potrebbe essere questa la serie delle sorprese. Nonostante il fattore campo ateniese in favore dell'Oly, lo Zalgiris è la formazione che può più stupire e raggiungere Belgrado da “underdog”. Jasikevicius dovrà trovare il modo di arginare Spanoulis e soci, ma dopo aver visto come hanno giocato i suoi nell'ultima sfida di stagione regolare (vittoria proprio al Pireo), sa già come fare.

Olympiakos (Spanoulis - Printezis)

Olympiakos (Spanoulis - Printezis)Eurosport

Video - L'Eurolega si accende con i playoff: 8 squadre per 4 posti alle Final Four di Belgrado

01:21
0
0