Imago

Il Fenerbahce parte forte contro Gran Canaria, colpi esterni di Olympiacos e Baskonia

Il Fenerbahce parte forte contro Gran Canaria, colpi esterni di Olympiacos e Baskonia
Di Eurosport

Il 12/10/2018 alle 21:44Aggiornato Il 12/10/2018 alle 22:47

I turchi hanno vita facile contro la matricola Herbalife, 97-72, i greci travolgono 87-66 il Khimki nonostante 34 punti di Shved mentre il Kirolbet sbanca la Zalgirio Arena di Kaunas, 87-79.

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Khimki Mosca - Olympiacos Pireo 66-87

Il solo Alexei Shved non basta al Khimki per fermare l'Olympiacos di David Blatt che domina a Mosca. La guardia ex Knicks segna 34 punti con 8 triple e 6 assist, fa oltre la metà dei punti della squadra, ma proprio il resto dei compagni non incide e per i Reds è tutto facile. I greci allungano nel secondo periodo e vanno all'intervallo sul +10 grazie alla tripla sulla sirena dell'eterno Spanoulis. Nella ripresa la squadra di Blatt tiene in mano la gara nonostante lo show di Shved e un timido rientro fino a -7 con Crocker, poi nell'ultimo periodo dilaga fino al +21 finale. L'Olympiacos ha quattro uomini in doppia cifra: il migliore è LeDay con 14 punti e 5 rimbalzi, bene Vezenkov a quota 13.

Video - Highlights: Khimki Mosca-Olympiacos Pireo 66-87

02:10

Zalgiris Kaunas - Kirolbet Baskonia Vitoria 79-87

Il Baskonia si conferma bestia nera per lo Zalgiris e come nella passata stagione, sbanca con autorità la Zalgirio Arena. Il Kirolbet, che farà di tutto per arrivare alla Final Four 2019 alla Fernando Buesa Arena, prova l'allungo a fine secondo periodo con le bombe di Granger e Hilliard (42-39 al 20'), e poi scava il solco decisivo nel terzo quarto: 10-0 firmato Huertas, Shengelia e Shields e baschi a +12 (61-49). Lo Zalgiris torna a -6 a inizio ultimo quarto con una tripla di White ma il Baskonia replica con i missili di Shengelia e Granger e chiude il discorso (+17, 76-59). Sono 12 alla fine le triple del Kirolbet che ha 15 punti da Granger e 14 da Shields. Allo Zalgiris non bastano i 19 punti di Nate Wolters.

Video - Highlights: Zalgiris Kaunas-Kirolbet Baskonia Vitoria 79-87

02:00

Fenerbahce - Herbalife Gran Canaria 97-72

E' tutto facile per il Fenerbahce nel match d'esordio della nuova stagione contro la matricola Gran Canaria. I turchi, vice campioni in carica, partono forte, toccano il +12 a fine primo quarto e poi amministrano nel secondo quarto: all'intervallo è 49-35 per la formazione di Obradovic. Dopo la pausa negli spogliatoi l'Herbalife torna fino a -9 grazie alle giocate del talento lettone Pasecniks ma sono Gigi Datome con due triple e Jan Vesely con le sue tonanti schiacciate ad aprire nuovamente il divario fino al +17 del 30'. Nell'ultimo periodo non c'è più partita e il Fenerbahce può dilagare fino al +25 finale. Il Fenerbahce ha 19 punti di Vesely, 16 da Kalinic e 12 da Datome. Per Gran Canaria il migliore è Evans, 13 punti, mentre Albert Oliver, 7 punti, diventa il più anziano ad esordire e a segnare in Eurolega, a 40 anni e 4 mesi.

Video - Highlights: Fenerbahce-Herbalife Gran Canaria 97-72

02:08

Video - Chirurgico Datome: 12 punti e vittoria all'esordio per il Fenerbahce

00:28
0
0