LaPresse

Mike James a livello MVP in una Milano che difende: la svolta per la corsa ai playoff

Mike James a livello MVP in una Milano che difende: la svolta per la corsa ai playoff

Il 15/03/2019 alle 10:54Aggiornato Il 15/03/2019 alle 10:55

L'Olimpia Milano aggiunge un altro tassello alla volata playoff battendo l'Olympiacos con la miglior prestazione difensiva dell'Eurolega dal nuovo formato e un secondo tempo straordinario di Mike James, sempre più in corsa per il titolo di MVP del torneo.

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport
" Sono bravo a cercare il canestro con fallo in quelle situazioni. A volte la palla va dentro, e questa è stata una di quelle volte... [Mike James sulla tripla segnata con fallo subito]"

Sentire il Forum scaldarsi in maniera spontanea è già di per sé inusuale. Sentirlo gridare, con tutti i suoi 10.000, "MVP! MVP! MVP!" è un momento quasi unico nella storia. E questo significa che Mike James sta facendo davvero qualcosa di speciale. Qualcosa che, forse, sta superando anche quel momento di onnipotenza pura di Keith Langford nell'ultima cavalcata ai playoff, quella targata Luca Banchi nel 2013-14.

Video - Prodezza di Mike James, il Forum esplode e canta "MVP! MVP!"

00:26

Mike James a livello MVP

Leader del torneo per punti (19.96), valutazione (21.42), triple segnate (59), canestri totali realizzati (156), falli subiti (130), tiri liberi segnati (121), secondo per assist (6.81) e quinto per palle recuperate (1.38), James sta guidando la caccia ai playoff dell'Olimpia in contemporanea a quella, personalissima, del titolo di MVP di Eurolega, in cui è entrato pienamente in lizza dopo lo straordinario febbraio che gli è valso il premio di miglior giocatore del mese. Con l'ormai pieno recupero di Nemanja Nedovic, l'innesto di James Nunnally e un Curtis Jerrells tirato a lucido da spalla, James ha alzato l'asticella dell'efficacia con un volume di fuoco inferiore alla media: in maniera molto singolare, le sue cifre nelle vittorie sono leggermente più basse di quelle delle sconfitte, segno del superamento di quella versione del James sovraccarico e sull'orlo del deragliamento visto per certi momenti della stagione.

  • I numeri di Mike James nelle vittorie, sconfitte e cumulativi
Punti Valutazione Assist Rimbalzi %al tiro
Vittorie 19.07 19.79 6.14 3.21 39.41%
Sconfitte 21.00 23.33 7.58 4.42 40.98%
Totale 19.96 21.42 6.81 3.77 40.20%

Una difesa da playoff

Un James, dunque, più inserito e più efficace nel momento del vero bisogno (18 punti e 6 assist nel solo secondo tempo, e senza particolari forzature) e, soprattutto, più concentrato nella metacampo difensiva, dove ha avuto spesso il mirino sulla fronte nelle situazioni di pick'n'roll centrale nel corso della stagione. Contro l'Olympiacos, Milano ha vinto una partita "d'altri tempi", giocata su ritmi bassi e con tanta fisicità, battendo i Reds con le loro stesse armi. I 57 punti subiti valgono il record di squadra nell'Eurolega dal nuovo formato, frutto di uno sforzo collettivo nella metacampo difensiva sorprendente per il trend visto finora in stagione: da Nedovic (fondamentale per cementare la difesa sul perimetro) a Jerrells (visto reggere più volte in situazione di mismatch vicino a canestro), fino alla coppia Brooks-Tarczewski, veri blue-collar del verniciato, l'Olimpia ha messo in campo una vera difesa da playoff.

Video - Highlights: AX Armani Exchange Milano-Olympiacos Pireo 66-57

04:03
0
0