Getty Images

Zalgiris e Darussafaka fanno un favore a Milano! Bayern Monaco eliminato, il Baskonia spreca

Zalgiris e Darussafaka fanno un favore a Milano! Bayern Monaco eliminato, il Baskonia spreca

Il 29/03/2019 alle 22:32Aggiornato Il 30/03/2019 alle 01:14

I lituani vincono al Pireo contro l'Olympiacos mentre i turchi piegano a sorpresa i bavaresi che salutano la corsa per i playoff, in cui rientra anche il Baskonia, ko in casa con l'Anadolu Efes. Tutto aperto quindi nell'ultima giornata: l'AX Armani Exchange dovrà vincere sul campo dell'Anadolu Efes e sperare in una sconfitta dello Zalgiris a Madrid col Real per proseguire il suo cammino in Europa.

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Venerdì pazzo in Eurolega con risultati a sorpresa che tengono in corsa l'AX Armani Exchange Milano, ko giovedì sera al Forum contro un rimaneggiato Fenerbahce. Il ko casalingo contro l'Efes rimette in discussione anche il Baskonia, il Bayern Monaco è eliminato per la sconfitta a Istanbul col Darussafaka fanalino di coda mentre l'impresa la fa lo Zalgiris Kaunas che vince al Pireo con l'Olympiacos. I lituani evitano una sicura eliminazione e agganciano lo stesso Olympiacos, Milano e il Maccabi Tel Aviv con un bilancio di 14-15, alle spalle di Baskonia e Panathinaikos con 15-14.

Nell'ultimo turno è fondamentale che la squadra di Pianigiani vinca ad Istanbul con l'Anadolu Efes, già certa del quarto posto, e poi servirà la sconfitta dello Zalgiris Kaunas a Madrid col Real visto il vantaggio negli scontri diretti con Olympiacos e Maccabi. Solo in caso di successo contemporaneo di lituani (a Madrid), Olympiacos (vs Darussafaka), Maccabi (in casa del Fenerbahce), Vitoria (a Mosca col Cska) e Panathinaikos (vs Buducnost) sarebbe nona.

Khimki Mosca-CSKA Mosca 72-80

Il CSKA si aggiudica il derby di Mosca in casa del Khimki e blinda il secondo posto in classifica con un turno d'anticipo sulla fine della regular season. I rossoblu iniziano meglio e toccano il +10 con De Colo, Clyburn e Hines, nel secondo periodo i padroni di casa risalgono fino a -3 con Mickey ma poi il CSKA scappa nuovamente grazie all'ottimo impatto di Hackett e Bolomboy e torna negli spogliatoi per l'intervallo in vantaggio 49-37. Nella ripresa la squadra di Itoudis controlla, arriva fino a +19 (42-61) e poi nel finale tira i remi in barca, permettendo al Khimki di chiudere con un più onorevole -8 davanti ai propri tifosi nell'ultima sfida casalinga della stagione. Per il Khimki ci sono 17 punti e 7 assist di Shved, nel CSKA spicca De Colo con 14 punti mentre Daniel Hackett è solido con 8 punti, 3 rimbalzi e 4 assist.

Video - Daniel Hackett accelera e va a schiacciare a due mani

00:16

Video - Highlights: Khimki Mosca-CSKA Mosca 72-80

02:15

Darussafaka Tekfen-Bayern Monaco 92-87

Risultato a sorpresa a Istanbul dove il Bayern Monaco perde contro il Darussafaka ed è matematicamente eliminato dalla corsa ai playoff con una giornata d'anticipo. I bavaresi, ancora in corsa dopo il successo interno del turno scorso col Barcellona grazie al buzzer beater di Koponen, devono fare i conti con la tenacia dei turchi, ultimi in classifica ma decisi a regalare una gioia al proprio pubblico nell'ultima interna di questa Eurolega. L'inizio di gara è però del Bayern che vola sul 22-6 e chiude il primo periodo a +13. Sembra tutto facile per gli ospiti ma il Dacka nel secondo periodo rimonta, tocca il -2 (44-46) e poi sul finire del terzo quarto sorpassa sul 62-61 con un canestro di Evans dopo aver toccato ancora il -14 (44-58). Nell'ultimo quarto è una battaglia, Kidd mette la bomba del +2, poi Douglas la tripla del +5 (84-79), Koponen tiene in vita i tedeschi col siluro del -1 a 21" dalla fine ma lì Douglas sigilla il successo del Darussafaka e l'eliminazione dei bavaresi, al sesto ko nelle ultime otto uscite. Super gara di Douglas e Evans, 26 e 20 punti per il Darussafaka; al Bayern non bastano i 23 punti di Koponen e i 20 di Dedovic mentre Derrick Williams si ferma a 5 punti in 14'.

Video - Highlights: Darussafaka Tekfen-Bayern Monaco 92-87

02:16

Kirolbet Baskonia-Anadolu Efes 92-102

Occasione persa per il Kirolbet Baskonia che perde in casa contro l'Anadolu Efes, senza Dunston, e fallisce la chance di staccare il pass per la qualificazione ai playoff: tutto rimandato dunque all'ultimo turno con i baschi impegnati a Mosca contro il CSKA ma ora ritornati nella mischia con anche le greche e Milano! Il match è equilibrato fin dall'inizio, l'Efes chiude il primo periodo avanti 30-26 ma nel secondo quarto il Kirolbet torna sotto, Hilliard sorpassa e poi è Shields a firmare il 53-48 con cui si torna negli spogliatoi. Nella ripresa i padroni di casa vanno a +7 ma l'Anadolu è una super squadra, risponde e allunga, chiudendo sul +7 al 30' (67-74). L'ultimo periodo si apre col -3 del Baskonia firmato da Vildoza ma l'Efes non regala nulla, Moerman, Pleiss e Larkin sparano dall'arco e il margine arriva a +13 (78-91)! Si chiude col successo dei turchi grazie ai 21 punti di Moerman e ai 21 con 12 rimbalzi di Pleiss; per il Baskonia 23 di Vildoza e 16 dell'ex Aquila Trento Shavon Shields.

Video - Highlights: Kirolbet Baskonia-Anadolu Efes 92-102

02:12

Olympiacos-Zalgiris Kaunas 68-72

Miracolo dello Zalgiris Kaunas che centra il quinto successo di fila al Pireo contro l'Olympiacos e torna in corsa per un posto nei playoff! Un ko avrebbe eliminato i lituani che invece la spuntano e agganciano proprio i Reds, Milano e il Maccabi in classifica con un bilancio di 14-15. La sfida è una battaglia, l'Olympiacos è avanti 18-16 al 10' pur senza Spanoulis e Strelnieks, ma nel secondo periodo c'è la replica dei lituani che toccano il +6 con una tripla di Westermann; all'intervallo è però 38-34 per i padroni di casa, rimessi in piedi da un super Milutinov. La ripresa si apre col +12 della squadra di Blatt (51-39), sembra l'allungo giusto ma Kaunas rimonta e sorpassa in avvio di ultimo quarto con una tripla di White. Il finale è punto a punto, Thompson e Westermann danno il +3 allo Zalgiris a 75" dal termine, Milutinovi fa 1 su 2 in lunetta mentre Grigonis è glaciale, segna 4 liberi in fila e chiude il discorso! Inutili per l'Oly i 26 punti di Weber e i 18 di Milutinov, lo Zalgiris ha 4 uomini in doppia cifra, con White a 14 punti e Davies a 13.

Video - Highlights: Olympiacos-Zalgiris Kaunas 68-72

02:06

Video - Run'n'Gun: l'arte di attaccare, ecco i sistemi offensivi più efficaci nel basket di oggi

14:37
0
0