LaPresse

Stanchezza, bassa intensità, tenuta difensiva: tre sconfitte, tre problemi per Milano

Stanchezza, bassa intensità, tenuta difensiva: tre sconfitte, tre problemi per Milano

Il 07/12/2018 alle 19:32Aggiornato Il 07/12/2018 alle 21:28

Il Gran Canaria acuisce il momento di crisi dell'AX Milano in Eurolega confermando i problemi già emersi nelle trasferte di Barcellona e Kaunas: rotazioni corte, sovra-utilizzo e conseguente stanchezza generale degli interpreti principali si rispecchiano in bassa intensità, scarsa tenuta difensiva e mancanza di lucidità nei momenti chiave.

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport
Gran Canaria ha tenuto Milano a soli 18 punti nel secondo periodo, costruendo il break decisivo.

Gran Canaria ha tenuto Milano a soli 18 punti nel secondo periodo, costruendo il break decisivo.LaPresse

Rotazioni corte, fiato ancor più corto

In questa stagione di Eurolega, sono soltanto tre i giocatori a registrare più di 30' di utilizzo medio a gara, e due di questi sono proprio Mike James e Vlado Micov, i due leader tecnici della squadra. James ne somma 35"25, un dato quasi sovrumano considerando il numero di possessi che è chiamato a gestire, mentre Micov si ferma a 31'31". Nel mezzo c'è Alexey Shved, che meriterebbe un discorso a parte, essendo il Khimki costruito praticamente su di lui. In generale, Milano piazza ben quattro giocatori tra i primi 48 per utilizzo medio (considerando anche Jeff Brooks e Arturas Gudaitis), evidenziando una grossa differenza tra titolari e panchina. Nello specifico della gara di giovedì, Milano ha cinque giocatori con più di 26' in campo (aggiungete Dairis Bertans ai sopraccitati), mentre Gran Canaria ha ruotato undici uomini con un bilancino quasi perfetto, con minutaggi compresi tra i 16' e i 22'. E la maggior freschezza generale della squadra è emersa in maniera evidente nei momenti cruciali del quarto periodo.

Giocatore Squadra Media minuti Ultima partita
Mike James Milano 35'25" 37'49"
Alexey Shved Khimki 33'14" 35'40"
Vladimir Micov Milano 31'31" 33'09"
Mike James e Vladimir Micov sono due dei tre giocatori con il minutaggio più elevato dell'intera Eurolega.

Mike James e Vladimir Micov sono due dei tre giocatori con il minutaggio più elevato dell'intera Eurolega.LaPresse

Il calo di Vladimir Micov: a Milano manca il "cervello" offensivo

  • I numeri di Vlado Micov nelle ultime tre partite
Avversario Punti Tiri da due Tiri da tre
@ Barcellona 6 0/2 2/6
@ Zalgiris 14 4/9 1/4
vs Gran Canaria 6 0/4 2/6
TOTALE 26 4/15 5/16
Media 8.7 26.7% 31.2%

Difesa? 90 punti subiti nelle ultime 6 partite

I 94 punti subiti contro il Gran Canaria sono la peggior prestazione difensiva in assoluto della stagione: per la quinta volta nelle ultime 6 partite, l'Olimpia ha concesso almeno 90 punti agli avversari e continua a vedere peggiorare quell'aspetto del gioco che richiederebbe invece la massima dedizione dopo l'ultimo posto nella speciale classifica della scorsa stagione. Con 85.09 punti subiti in media a partita, Milano è la terza peggior difesa dell'Eurolega, alle spalle di Gran Canaria (89.55) e Darussafaka (87.91), ma nelle ultime 6 partite (record di 2-4) il dato è molto più allarmante, a sfiorare quasi i 90 punti (89.83). Il problema è molto generalizzato: partendo dalla stanchezza degli esterni, che faticano a reggere in prima linea, si prosegue con la scarsa reattività dei lunghi nei gioci in pick'n'roll fino alla lentezza (o totale mancanza) degli aiuti sul lato debole. Giocando una pallacanestro offensiva ordinata, ma nello stesso tempo fluida, rapida e corale, Gran Canaria ha trovato tante soluzioni semplici, chiudendo con il 67.5% da due.

  • I dati difensivi di Milano nelle ultime 6 gare
Avversario Punti subiti %da due %da tre
vs CSKA 90 57.1% 40.0%
@ Darussafaka 92 53.1% 37.5%
vs Baskonia 90 64.6% 34.8%
@ Barcellona 90 61.0% 44.4%
@ Zalgiris 83 56.9% 36.4%
vs Gran Canaria 94 67.5% 33.3%

Video - Highlights: AX Armani Exchange Milano-Herbalife Gran Canaria 86-94

04:05
0
0