Getty Images

Nessuna sorpresa in gara 1: il Fenerbahce stritola lo Zalgiris, il CSKA schianta il Baskonia

Nessuna sorpresa in gara 1: il Fenerbahce stritola lo Zalgiris, il CSKA schianta il Baskonia

Il 16/04/2019 alle 21:38Aggiornato Il 16/04/2019 alle 22:27

I playoff si aprono con due prove di forza delle big. I moscoviti si impongono 94-68 sui baschi con 19 punti di Sergio Rodriguez mentre il Fenerbahce di Datome e Melli piega Kaunas con una straordinaria difesa e 16 punti di Kalinic. Giovedì sera gara 2, sempre a Mosca e Istanbul.

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

CSKA Mosca-Kirolbet Baskonia 94-68

Nessuna sorpresa a Mosca dove il CSKA travolge il Kirolbet Baskonia in gara 1 della serie playoff. Prosegue dunque il trend per i russi che conquistano la 15esima vittoria di fila in casa contro i baschi, dal 2005. In avvio il match è equilibrato, Janning dall'arco ricuce il primo strappo del CSKA, poi Marcelinho e Hilliard mettono i liberi del 24-23 al 10'. La musica non cambia nel secondo quarto, Garino e Shields rispondono a De Colo e Rodiguez, poi è Higgins a firmare il 44-40 con cui si torna negli spogliatoi. Nella ripresa però non c'è storia, il CSKA prende in mano la sfida e vola via: i russi piazzano un break di 11-0 con le triple di Kurbanov e Clyburn per il +16, poi sul finire del terzo periodo è Bolomboy a infilare la bomba del +21 (73-52). Gli ultimi 10' sono pura accademia per la squadra di Itoudis che dilaga fino al +26 finale. Brilla Sergio Rodriguez, 19 punti, Higgins ne aggiunge 12 mentre Daniel Hackett chiude con 7 punti, tutti dalla lunetta. Nel Baskonia il migliore è Shevon Shields, ex Trento, con 17 punti. Giovedì sera gara 2 sempre a Mosca.

Video - Magia di Nando De Colo! Assist al volo dietro la testa per Hines

00:42

Video - Highlights: CSKA Mosca-Kirolbet Baskonia 94-68

02:09

Fenerbahce Beko-Zalgiris Kaunas 76-43

Prova di forza del Fenerbahce, la grande favorita al titolo, che stritola lo Zalgiris Kaunas in gara 1 a Istanbul, una prova difensiva maestosa che tiene la squadra di Jasikevicius a 43 punti, il suo minimo di sempre in Eurolega. Fin dall'inizio si capisce che non è una partita spettacolare e alla prima pausa i turchi conducono 15-13 grazie ad una tripla di Datome. Nel secondo periodo arriva il capolavoro della formazione di Obradovic: si alza il muro difensivo, lo Zalgiris non segna più (23-8 nel 2°) e il Fener piazza un break di 15-2 con Muhammad, Guduric e Kalinic per il 38-21 all'intervallo. Nella ripresa gli ospiti non riescono a riddure il divario e per i turchi la vita è facile: Guduric e Green vanno a nozze, poi capitan Mahmutoglu infila la tripla del 59-35 al 30'. Nell'ultimo quarto Obradovic svuota la panchina, Mahmutoglu piazza altre due triple e alla fine è il baby Biberovic a mettere il canestro del definitivo 76-43. Sugli scudi i serbi Kalinic e Guduric, 16 e 13 punti, mentre Datome aggiunge 7 punti e Melli 4. Giovedì sera gara 2 sempre a Istanbul.

Video - Highlights: Fenerbahce Beko-Zalgiris Kaunas 76-43

02:12

La griglia playoff

La griglia Playoff di Eurolega

Video - Run'n'Gun: arbitri, tutti i segreti e le regole del ruolo più discusso e criticato

15:00
0
0