PA Sport

LeBron James dona 2,5 milioni alla mostra su Muhammad Ali: "Lui è il campione per eccellenza"

LeBron dona 2,5 milioni alla mostra su Ali: "Lui è il campione per eccellenza"

Il 18/11/2016 alle 11:07Aggiornato Il 18/11/2016 alle 11:09

Per King James, Ali è sempre stato un idolo non solo per quanto fatto sul ring ma anche e soprattutto per l'impegno civile e per i diritti umani. Per questo, con l'inagurazione della mostra sul suo campione, LBJ decide di donare 2,5 milioni di dollari.

Da sempre amato, da sempre tifato e sempre sostenuto. È il pensiero di LeBron James su Muhammad Ali, al punto da sostenere anche adesso forse ancora più di prima il suo ricordo, la sua storia e quanto un atleta di così tanta forza e prestanza sia stato influente ed importante nel mondo dello sport.

" Ogni atleta professionista, senza distinzione di razza e di genere, ha un enorme debito di gratitudine verso Ali"

Ecco cosa ha spinto King James ad una donazione di 2,5 milioni di dollari per la mostra su Ali al nuovo Museo Nazionale Smithsonian di storia afro americana. Già la storia, le origini della gente, quelle a cui la stessa stella di Cleveland è legata senza mai dimenticarsene ed è per questo che Ali per lui è una sorta di “punto chiave”, così l’ha definito James.

" Muhammad Ali rappresenta il campione in toto, non solo per quanto fatto sul ring, ma anche per quello che ha fatto fuori. Per quello che ha detto, per il suo comportamento e per il suo modo di usare il potere dello sport per far avanzare i diritti civili"

James si è buttato a capofitto nel progetto della mostra omaggio al più grande campione di boxe di sempre, con la “benedizione” di Lonnie Ali, entusiasta dell’amore del campione NBA per il marito e per quello che Ali rappresentava una volta sceso dal ring. Si, perché al di là di tutto quello che si conosce sul campione recentemente scomparso, la mostra al Museo Nazionale Smithsonian mira proprio a scoprire i dettagli di una vita vissuta con e attraverso lo sport, come mezzo di comunicazione.

“Devo ringraziare LeBron James e la sua immensa generosità” ha dichiarato Lonnie Ali “Questa mostra può essere l’occasione per i più giovani per conoscere meglio Muhammad e il suo lavoro fuori dal ring, i valori umani e l’impegno sociale per una giustizia comune. Se Muhammad fosse ancora vivo, so che ne sarebbe onorato”.

VIDEO - Muhammad Ali, "Una leggenda dello sport che resterà per sempre"

0
0