SID

Michael Jordan dona 1 milione di dollari alle Bahamas devastate dall'uragano Dorian

Michael Jordan dona 1 milione di dollari alle Bahamas devastate dall'uragano Dorian
Di Eurosport

Il 10/09/2019 alle 20:53Aggiornato Il 10/09/2019 alle 21:03

L'ex stella NBA e leggenda vivente della pallacanestro ha promesso allo stato caraibico devastato dall'urgano Dorian una maxi donazione da 1 milione di dollari

Dopo il passaggio dell’uragano Dorian che ha devastato la repubblica caraibica delle Bahamas, l’ex stella NBA e leggenda vivente della pallacanestro Michael Jordan ha promesso 1 milione di dollari in aiuti umanitari.

L’uragano Dorian ha infatti devastato parte dell’isola, provocando centinaia di dispersi e a oggi 50 vittime accertate dal ministero. Numero destinato ad aumentare nei prossimi giorni e che non ha lasciato indifferente la comunità internazionale così come le singole personalità del mondo dello sport.

L’ultima è appunto Michael Jordan, che si è così espresso:

" Sono devastato nel vedere la distruzione che l’uragano Dorian ha portato alle Bahamas, dove possiedo alcune proprietà e che ho la fortuna di visitare frequentemente. Il mio cuore si rivolge a tutti coloro che soffrono, e soprattutto a coloro che hanno perso i loro cari. Man mano che proseguiranno gli sforzi di risanamento e di soccorso, seguirò da vicino la situazione e lavorerò per identificare le organizzazioni senza scopo di lucro i cui fondi che verserò avranno il maggiore impatto. Il popolo delle Bahamas è forte e resistente e spero che la mia donazione possa essere di aiuto mentre lavorano per riprendersi da questa tempesta catastrofica."

L'iniziativa privata di Jordan segue quella di altre personalità dello sport americano e dell'NBA. A oggi però è quella più consistente in termini economici.

Video - Michael Jordan ricorda il Dream Team: "Volevamo diventare un fenomeno globale"

00:25
0
0