From Official Website

FIBA World Cup 2019: gironi, calendario, risultati e formula dei Mondiali di basket in Cina

FIBA World Cup 2019: gironi, calendario, risultati e formula dei Mondiali di basket in Cina

Il 15/09/2019 alle 16:00Aggiornato Il 15/09/2019 alle 16:04

Sabato 31 agosto scattano in Cina i Mondiali di basket, manifestazione organizzata dalla FIBA e che mette in palio i posti per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Al via 32 squadre, tra cui l'Italia, divise in 8 gironi: si giocheranno due fasi a gruppi e poi quella ad eliminazione diretta. La finalissima si giocherà a Pechino il 15 settembre. In totale verranno disputate 92 partite in 16 giorni.

Sabato 31 agosto alle 9.30, ora italiana, con la sfida tra Serbia e Angola si alza il sipario sul Mondiale di basket, la FIBA World Cup 2019. Un match del gruppo D, quello di Foshan, che comprende anche le Filippine e l'Italia di Meo Sacchetti. Una sfida delle 92 che si disputeranno in 16 giorni nel paese asiatico e che sanciranno la formazione campione del mondo, oltre che assegnare alcuni posti per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Una marcia serrata e senza sosta, fino alla finalissima in programma il 15 settembre a Pechino.

Sorteggio FIBA Wolrd Cup 2019

Il formato della FIBA World Cup

La competizione, ospitata in 8 città differenti (Pechino, Nanchino, Shanghai, Wuhan, Dongguan, Foshan, Guangzhou e Shenzhen), verrà giocata in tre fasi. Nella prima (31 agosto/5 settembre), le squadre verranno divise in 8 gironi da 4 formazioni ciascuno (gruppi A-H) con formula all'italiana. Le prime due classificate di ogni gruppo avanzeranno alla seconda fase (6/9 settembre), nella quale verranno composti 4 gruppi da 4 squadre ciascuno (gruppi I-L) e dove ogni formazione giocherà solo due gare con le provenienti dall'altro girone: l'Italia, inserita nel D, incrocerà il C, ovvero quello con Spagna, Portorico, Iran e Tunisia. Anche in questo caso, formula all'italiana. Le prime due squadre dei raggruppamenti accederanno alla fase a eliminazione diretta (Quarti 10/11 settembre, Semifinali 13 settembre, Finali 15 settembre). Le squadre non qualificate giocheranno per i posti dal 5° all'8° con gare a eliminazione diretta (dal 13 al 15 settembre).

Le squadre che non supereranno la prima fase, ovvero le terze e quarte classificate dei gironi della prima fase, giocheranno il Classification Round (17°-32° posto, dal 6 al 9 settembre) divise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno, con formula all'italiana (gruppi M-P). In ogni caso, tutte le squadre porteranno alla seconda fase i punti ottenuti nella prima.

Alessandro Gentile (Italy) during the Basketball Match: Fiba Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Italy vs Romania. Italy won 75-70 at Pala Ruffini in Turin, 24th november 2017 Italy.

Alessandro Gentile (Italy) during the Basketball Match: Fiba Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Italy vs Romania. Italy won 75-70 at Pala Ruffini in Turin, 24th november 2017 Italy.Getty Images

Gironi e calendario (ora italiana)

Prima fase

In corsivo le squadre qualificate alla seconda fase

  • Gruppo A: Polonia 6, Venezuela 5, Cina 4, Costa d'Avorio 3 (Pechino)

Sabato 31 agosto

Polonia-Venezuela 73-57 (Sokolowski 16; Chourio 15)

Costa d'Avorio-Cina 55-70 (Edi 10; Yi Jialian 19)

Lunedì 2 settembre

Venezuela-Costa d'Avorio 87-71 (Guillent 31; Abouo 16)

Cina-Polonia 76-79 d1ts (Yi Jialian 24; Ponitka 25)

Mercoledì 4 settembre

Costa d'Avorio-Polonia 63-80 (Abouo 23, Waczynski 16)

Venezuela-Cina 72-59 (Guillent 15; Fang 13)

  • Gruppo B: Argentina 6, Russia 5, Nigeria 4, Corea del Sud 3 (Wuhan)

Sabato 31 agosto

Russia-Nigeria 82-77 (Kulagin 16; Okogie 18)

Argentina-Corea del Sud 95-69 (Laprovittola 17; Guna Ra 31)

Lunedì 2 settembre

Nigeria-Argentina 81-94 (Okogie 18; Scola 23)

Corea del Sud-Russia 73-87 (Guna Ra 19; Fridzon, Vorontsevich 13)

Mercoledì 4 settembre

Corea del Sud-Nigeria 66-108 (Guna Ra 18, Eric 17)

Russia-Argentina 61-69 (Zubkov 18; Campazzo 21)

  • Grupo C: Spagna 6, Portorico 5, Tunisia 4, Iran 3 (Guangzhou)

Sabato 31 agosto

Iran-Portorico 81-83 (Haddadi 22; Huertas 32)

Spagna-Tunisia 101-62 (Rubio 17; Mejri 15)

Lunedì 2 settembre

Tunisia-Iran 79-67 (Mejri 22; Geramipoor 18)

Portorico-Spagna 63-73 (Clavell 13; Gasol 19)

Mercoledì 4 settembre

Portorico-Tunisia 67-64 (Balkman 14; Mejri, Abada 14)

Spagna-Iran 73-65 (M. Gasol 16; Jamshidijafarabadi 15)

  • Gruppo D: ITALIA 4, Serbia 4, Angola 4, Filippine 3 (Foshan)

Sabato 31 agosto

Angola-Serbia 59-105 (Morais 15; Bogdanovic 24)

Lunedì 2 settembre

Serbia-Filippine 126-67 (Bjeliça 20; Perez 16)

Mercoledì 4 settembre

Angola-Filippine 84-81 OT (Joaquim 20, Blatche 23)

Marco Belinelli, Italia-Angola

Marco Belinelli, Italia-AngolaGetty Images

  • Gruppo E: Stati Uniti 6, Rep. Ceca 5, Turchia 4, Giappone 3 (Shanghai)

Domenica 1 settembre

Turchia-Giappone 88-65 (Ilyasova 19; Hachimura, Fazekas 15)

Repubblica Ceca-Stati Uniti 67-88 (Satoransky 17; Mitchell 16)

Martedì 3 settembre

Giappone-Repubblica Ceca 76-89 (Hachimura 21; Schilb, Bohacik 22)

Stati Uniti-Turchia 93-92 d1ts (Middleton 15; Ilyasova 23)

Giovedì 5 settembre

Turchia-Repubblica Ceca 76-91 (Osman 24; Hruban 18)

Stati Uniti-Giappone 98-45 (Brown 20; Baba 18)

  • Gruppo F: Brasile 6, Grecia 5, Nuova Zelanda 4, Montenegro 3 (Nanjing)

Domenica 1 settembre

Nuova Zelanda-Brasile 94-102 (C. Webster 19; Barbosa 22)

Grecia-Montenegro 85-60 (Printezis 16; Vucevic 12)

Martedì 3 settembre

Montenegero-Nuova Zelanda 83-93 (Ivanovic 18; C. Webster 25)

Brasile-Grecia 79-78 (Varejao 22; Printezis 20)

Giovedì 5 settembre

Brasile-Montenegro 84-73 (Huertas 16; Needham 16)

Grecia-Nuova Zelanda 103-97 (G. Antetokounmpo 24; C. Webster 31)

  • Gruppo G: Francia 6, Rep. Dominicana 5, Germania 4, Giordania 3 (Shenzhen)

Domenica 1 settembre

Repubblica Dominicana-Giordania 80-76 (Liz 15, Al Dwairi 34)

Francia-Germania 78-74 (Fournier 26; Voigtmann 25)

Martedì 3 settembre

Germania-Repubblica Dominicana 68-70 (Schroder 20; Liz 17)

Giordania-Francia 64-103 (Tucker 20; De Colo 19)

Giovedì 5 settembre

Germania-Giordania 96-62 (Kleber 18; Al Dwairi 17)

Repubblica Dominicana-Francia 56-90 (Liz 12; De Colo 15)

  • Gruppo H: Australia 6, Lituania 5, Canada 4, Senegal 3 (Dongguan)

Domenica 1 settembre

Canada-Australia 92-108 (Birch 18, Dellavedova 24)

Senegal-Lituania 47-101 (Faye, Ndour, Toure 8; Kalnietis, Sabonis, Valanciunas 13)

Martedì 3 settembre

Australia-Senegal 81-68 (Mills 22; Dalmeida 14)

Lituania-Canada 92-69 (Ulanovas 15; Wiltjer 24)

Giovedì 5 settembre

Canada-Senegal 82-60 (Joseph 24; Faye 14)

Lituania-Australia 82-87 (Grigonis 19; Mills 23)

Nando De Colo, Francia

Nando De Colo, FranciaGetty Images

Seconda fase

In corsivo le squadre qualificate ai quarti di finale

  • Gruppo I: Argentina 10, Polonia 9, Russia 8, Venezuela 7 (Foshan)

Venerdì 6 settembre

Polonia-Russia 79-74 (Waczynski 18; Kulagin 21)

Argentina-Venezuela 87-67 (Deck 25; Carrera 19)

Domenica 8 settembre

Venezuela-Russia 60-69 (Carrera 19; Vorontsevich 17)

Polonia-Argentina 65-91 (Slaughter 16; Scola 21)

  • Gruppo J: Spagna 10, Serbia 9, ITALIA 8, Portorico 7 (Wuhan)

Venerdì 6 settembre

Serbia-Portorico 90-47 (Bjelica 18; Huertas 11)

Domenica 8 settembre

Spagna-Serbia 81-69 (Rubio 19; Bogdanovic 26)

  • Grupo K: Stati Uniti 10, Repubblica Ceca 8, Grecia 8, Brasile 8 (Shenzhen)

Sabato 7 settembre

Brasile-Repubblica Ceca 71-93 (Benite 12; Satoransky 20)

Stati Uniti-Grecia 69-53 (Walker 15; G. Antetokounmpo 15)

Lunedì 9 settembre

Repubblica Ceca-Grecia 84-77 (Calathes 27; Bohacik 25)

Stati Uniti-Brasile 89-73 (Walker 16; Benite 21)

  • Gruppo L: Australia 10, Francia 9, Lituania 8, Repubblica Dominicana 7 (Nanjing)

Sabato 7 settembre

Australia-Repubblica Dominicana 82-76 (Mills 19; Vargas 16)

Francia-Lituania 78-75 (Fournier 24; Valanciunas 18)

Lunedì 9 settembre

Repubblica Dominicana-Lituania 55-74 (Mendoza 14; Valanciunas, Lekavicius 19)

Francia-Australia 98-100 (Fournier 31; Mills 30)

Video - Sacchetti: "Amichevoli importanti per chi dovrà conquistarsi il posto"

00:58

Fase finale

Quarti

Martedì 10 settembre

Argentina-Serbia 97-87 (Scola 20; Bogdanovic 21)

Spagna-Polonia 90-78 (Rubio 19; Slaughter 19)

Mercoledì 11 settembre

Stati Uniti-Francia 79-89 (Mitchell 29; Fournier 22)

Australia-Repubblica Ceca 82-70 (Mills 24; Auda 21)

Semifinali

Venerdì 13 settembre

Spagna-Australia 95-88 d2ts (M. Gasol 33; Mills 32)

Argentina-Francia 80-66 (Scola 28; Fournier, Ntilikina 16)

Finali

Domenica 15 settembre

Video - Il presidente Petrucci: "Ci sono i presupposti per fare bene. Sacchetti sa chi portare in Cina"

01:32
0
0