Italia: azzurri in ritiro a Trieste, assente Davide Pascolo per infortunio

Italia: azzurri in ritiro a Trieste, assente Davide Pascolo per infortunio

Il 20/06/2018 alle 12:40

Il gruppo agli ordini del ct Meo Sacchetti prepara le sfide di qualificazione alla Coppa del Mondo 2019 contro Croazia (28 giugno) e Paesi Bassi (1 luglio). Non ci sarà l'ala dell'Olimpia Milano, out per artrosinovite del ginocchio destro.

Comincia oggi il percorso che porterà la Nazionale verso le gare contro Croazia (28 giugno) e Paesi Bassi (1 luglio), ultimi due impegni della prima fase di qualificazione al Mondiale 2019. Gli azzurri, già qualificati alla seconda fase, hanno l’obiettivo di ottenere più punti possibili per migliorare la propria classifica in vista dell’incrocio con il Gruppo C, quello composto da Lituania, Polonia, Ungheria e Kosovo (in quest’ordine dopo i primi turni).

A Trieste, coach Sacchetti dovrà rinunciare a Davide Pascolo, bloccato da una artrosinovite del ginocchio destro. Gli uomini a disposizione del ct rimangono dunque 16. Da domani a mercoledì 27 giugno doppia seduta di allenamento (unica sessione al pomeriggio sabato 23 giugno). Il 28 sarà il giorno della sfida alla Croazia (ore 20.45) mentre il 29 giugno la squadra partirà per Groningen, dove il primo luglio andrà in scena Paesi Bassi-Italia (ore 18.00).

I 16 convocati per il raduno di Trieste

  • #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643)
  • #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190)
  • #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0)
  • #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328)
  • #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74)
  • #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382)
  • #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0)
  • #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144)
  • #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26)
  • #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6)
  • #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87)
  • #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16)
  • #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30)
  • #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71)
  • #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150)
  • #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9)

Video - Olimpia Milano campione d'Italia per la 28a volta: il mini-movie delle finali Scudetto 2018

12:09
0
0