Getty Images

La lista dei 15 convocati del Team USA: Lowry, Walker e Middleton sono gli unici All-Star

La lista dei 15 convocati del Team USA: Lowry, Walker e Middleton sono gli unici All-Star

Il 04/08/2019 alle 11:05Aggiornato Il 04/08/2019 alle 11:07

Il Team USA ha ufficializzato la lista dei 15 convocati per il training-camp di Las Vegas, dove la squadra inizierà la preparazione per i Mondiali di Cina assieme al Select Team il 5 agosto. Dopo tantissime defezioni, rimangono soltanto tre All-Star (Kyle Lowry, Kemba Walker e Khris Middleton) a disposizione di coach Gregg Popovich.

Dopo aver sofferto un numero abnorme di rinunce, ritiri e abbandoni, il Team USA ha finalmente ufficializzato la lista dei 15 giocatori convocati e disponibili per la preparazione ai Mondiali di Cina, elenco che dovrà poi essere ridotto a 12 prima dell'inizio della kermesse internazionale (31 agosto). La squadra, allenata da Gregg Popovich, head-coach dei San Antonio Spurs, annovera soltanto tre All-Star della scorsa stagione (Kemba Walker, Khris Middleton e Kyle Lowry, poi campione NBA con i Toronto Raptors) e l'impressione complessiva di uno snobismo generale che alimenta gli spettri dei flop del 2002 e del 2006, quando il Team USA si piazzò rispettivamente al sesto e al terzo posto nei Mondiali giocati in casa e in Giappone.

Al netto dell'ultimo ritiro, quello di Julius Randle, big-man dei New York Knicks, il roster preliminare del Team USA sarà composto da: Bam Adebayo (Miami Heat), Harrison Barnes (Sacramento Kings), Jaylen Brown (Boston Celtics), Kyle Kuzma (Los Angeles Lakers), Brook Lopez (Milwaukee Bucks), Kyle Lowry (Toronto Raptors), Khris Middleton (Milwaukee Bucks), Donovan Mitchell (Utah Jazz), Mason Plumlee (Denver Nuggets), Marcus Smart (Boston Celtics), Jayson Tatum (Boston Celtics), P.J. Tucker (Houston Rockets), Myles Turner (Indiana Pacers), Kemba Walker (Boston Celtics) e Thaddeus Young (Chicago Bulls). Kyle Lowry e Harrison Barnes sono gli unici reduci del roster olimpico di Rio de Janeiro, dove gli Stati Uniti si misero l'oro al collo battendo la Serbia in finale.

I convocati del Team USA per i Mondiali di basket in Cina

Gli sparring-partner del Select Team

Il Team USA comincerà a lavorare il 5 agosto al Mendenhall Center, campo di allenamento dell'università di Las Vegas-Nevada, supportato dal Select Team, che farà da sparring-partner per i primi giorni. Allenato da Jeff Van Gundy, il Select Team comprende 14 giocatori di caratura minore: ci saranno Jarrett Allen (Brooklyn Nets), Marvin Bagley III (Sacramento Kings), Mikal Bridges (Phoenix Suns), Jalen Brunson (Dallas Mavericks), John Collins (Atlanta Hawks), Pat Connaughton (Milwaukee Bucks), Torrey Craig (Denver Nuggets), De’Aaron Fox (Sacramento Kings), Joe Harris (Brooklyn Nets), Jonathan Isaac (Orlando Magic), Jaren Jackson Jr. (Memphis Grizzlies), Mitchell Robinson (New York Knicks), Derrick White (San Antonio Spurs) e Trae Young (Atlanta Hawks).

La preparazione: subito big-match con la Spagna

Dopo il training camp di Las Vegas, il Team USA proseguirà la preparazione a Los Angeles, dove affronterà il primo impegno amichevole, già potenzialmente interessante per comprendere il vero livello del gruppo: il 16 agosto, all'Honda Center di Anaheim, è in programma la sfida contro la Spagna, squadra #2 nel ranking FIBA. Il giorno successivo, 17 agosto, Gregg Popovich annuncerà la lista definitiva dei 12 che porterà in Cina. La squadra volerà poi in Australia per un paio di amichevoli con i Boomers prima di rientrare in patria per l'ultima esibizione con il Canada. Il Team USA è inserito nel Gruppo E dei Mondiali, assieme a Turchia, Repubblica Ceca e Giappone.

Video - Datome: "Non vediamo l'ora di andare in Cina. Melli? Sono felice per lui ma mi mancherà a Istanbul"

02:33
0
0