Getty Images

Sacchetti: "Dovevamo essere più cinici", Datome: "Grande occasione persa contro questa Spagna"

Sacchetti: "Dovevamo essere più cinici", Datome: "Grande occasione persa contro questa Spagna"

Il 06/09/2019 alle 17:06

Il ct e il capitano commentano a caldo la cocente sconfitta dell'Italia per 67-60 contro le Furie Rosse, un ko che elimina gli azzurri e spedisce ai quarti di finale la squadra di Scariolo. Tanto rammarico perchè la partita si poteva vincere, come hanno dichiarato i due protagonisti ai microfoni di Sky Sport.

Meo Sacchetti (ct Italia)

"Abbiamo giocato due partite intense, ma questa ci fa un po' male. Abbiamo pagato il blackout dopo 5' del primo tempo che ha consentito loro di recuperare il vantaggio che ci eravamo creato. Poi quando la palla scottava abbiamo sbagliato. Non ho ancora parlato ai giocatori, un po' di delusione c'è per tutti. Bisogna essere onesti, abbiamo dimostrato di poterci stare con una squadra come la Spagna ma dovevamo essere più bravi e cinici e a noi ci manca ancora qualcosa"

Gigi Datome (capitano Italia)

"C'è grande rammarico per l'occasione persa. Non eravamo i favoriti e i più forti, ma è stata una grandissima occasione persa pur non giocando bene in attacco. Sicuramente in attacco ci siamo impantanati, quando sei punto a punto gli errori diventano cruciali. E' una grande occasione persa perchè non era la Spagna degli ori e degli argenti olimpici. Ci siamo sbattuti tantissimo in difesa, ma tante scelte in attacco sono state sbagliate", ha concluso un deluso Datome"

Video - Sacchetti e la Nazionale: "Il bello è dimostrare di meritarsi l'azzurro"

01:07
0
0