Getty Images

Niente Cina per Dwyane Wade: "Se giocherò ancora, sarà soltanto con i Miami Heat"

Niente Cina per Dwyane Wade: "Se giocherò ancora, sarà soltanto con i Miami Heat"

Il 12/08/2018 alle 13:02Aggiornato Il 12/08/2018 alle 14:35

La guardia è attualmente senza contratto e non ha ancora deciso se ritirarsi o giocare un altro anno: in caso prosegua, la sua 16esima stagione NBA sarà ancora con la casacca degli Heat, la franchigia che lo scelse nel 2003.

Non ha ancora deciso se giocherà ancora un anno o se appenderà le scarpe al chiodo. Ma una cosa Dwyane Wade l'ha confermata pubblicamente: se proseguirà, e sarebbe la 16esima stagione NBA in carriera, lo farà soltanto per i "suoi" Miami Heat. La guardia del 1982 lo ha confermato in occasione del Jr. NBA World Championships:

" Se giocherò ancora a pallacanestro quest'anno, sarà solo con la maglia di Miami"

Wade ha anche aggiunto che non c'è un "tempo limite" entro cui decidere, anche se dovrebbe in teoria far conoscere i suoi piani entro la seconda metà di settembre quando le squadre si riuniranno in vista del traing camp e della pre season. Di certo il futuro di "Flash" non sarà in Cina: pare che, nonostante la spinta del suo storico sponsor, Li Ning, Wade abbia rifiutato un'offerta clamorosa da 25 milioni di dollari per tre anni dai Zhejiang Golden Bulls lo scorso luglio.

Ai Miami Heat, la franchigia che lo scelse nel 2013, con la quale ha vinto 3 titoli NBA e dove ha giocato per 13 stagioni e mezzo (su 15), tutti lo aspettano a braccia aperte. "Voglio che torni con noi come giocatore, come grande agonista, come il giocatore che ogni anno vuole fare la miglior stagione della sua vita. Sono sicuro che non sia per nulla finito e che possa contribuire ancora in maniera importante", ha detto Pat Riley, presidente e uomo simbolo della franchigia. Nella passata stagione, dopo che tornò a febbraio da Cleveland, Wade ha firmato 12 punti, 3.4 rimbalzi e 3.1 assist, più una prova da 28 e una da 25 punti contro i Philadelphia 76ers nel primo turno dei playoff.

Video - Luka Doncic, un predestinato in NBA sulle tracce di Dirk Nowitzki ai Dallas Mavericks

01:24
0
0