Getty Images

Auguri NBA! 70 anni fa, il 3 agosto 1949 a New York, nacque il campionato dei fenomeni

Auguri NBA! 70 anni fa, il 3 agosto 1949 a New York, nacque il campionato dei fenomeni

Il 03/08/2019 alle 11:36Aggiornato Il 03/08/2019 alle 18:20

In un ufficio dell’Empire State Building di New York, la fusione tra la BAA, Basketball Association of America e la NBL, National Basket League diede vita al campionato di basket più bello del mondo, la NBA. La prima squadra a vincere il titolo fu quella dei Minneapolis Lakers che solo più tardi, sempre in giallo-viola, diventarono uno dei team, e dei brand, più famosi del mondo.

Michael Jordan, Magic Johnson, Larry Bird, Kareem Abdul Jabbar, Karl Malone, Kobe Bryant, Shaquille O'Neal, Stephen Curry, LeBron James, Wilt Chamberlain, Pistol Pete Maravich.

Questi sono solo alcuni dei nomi di grandi giocatori anzi, di leggende del basket mondiale. Giocatori che hanno in comune, oltre allo straordinario talento cestistico, anche il fatto di aver potuto esprimere tutto quel talento nei prestigiosi campi della NBA. E per questo, si deve tornare indietro di qualche anno, ad un mercoledì di 70 anni fa, 3 agosto 1949.

All’epoca c’erano due leghe professionistiche in America: la BAA, Basketball Association of America e la NBL, National Basket League.

Minneapolis Lakers 1949-1950, i primi campioni NBA

Minneapolis Lakers 1949-1950, i primi campioni NBAGetty Images

Ma quel mercoledì di 70 anni fa, in un ufficio dell’Empire State Building a New York, le due parti trovarono l’accordo dando vita alla “nostra” NBA, la National Basketball Association. Due lettere da una parte, una dall’altra per dare la luce ad uno dei campionati più belli del mondo.

Oggi la NBA, definisce l’anno di nascita proprio nel 1946, in ricordo di quella conversazione di New York, ma quello che realmente accadde negli uffici dell’Empire State non fu una sola fusione, bensì un’espansione della BAA (già a 11 squadre) con l’ammisisone delle 6 (e una aggiunta) della NBL.

Il primo titolo NBA, stagione 1949-1950, fu vinto dai Minneapolis Lakers, squadra dal colore giallo-viola che anni dopo è diventata quella tutti conosciamo come Los Angeles Lakers. In quell’annata, la finale fu contro i Syracuse Nationals che oggi rispondono al nome di Philadelphia 76ers.

Video - Nowitzki, Carter, Terry: dagli anni '90 a oggi, gli ultimi immortali della NBA

01:01
0
0