Getty Images

I risultati della notte: San Antonio inarrestabile, Golden State travolge OKC

I risultati della notte: San Antonio inarrestabile, Golden State travolge OKC

Il 17/03/2019 alle 07:01Aggiornato Il 17/03/2019 alle 08:53

Dal nostro partner OAsport.it

Sette partite in programma nella notte NBA. Nella sfida più attesa Golden State ha travolto Oklahoma City confermando la prima posizione e un ritrovato livello decisamente elevato di gioco. Fondamentale anche il successo degli Spurs su una diretta avversaria come Portland, importante poi la vittoria di Denver nella delicata sfida con Indiana.

Prosegue il momento di straordinaria condizione dei San Antonio Spurs che infilano l’ottava vittoria consecutiva avendo sui Portland Trail Blazers per 108-103 in una sfida tutt’altro che scontata. L’equilibrio infatti caratterizza l’incontro sino agli ultimi decisivi minuti, quando gli uomini di Gregg Popovich trovano l’allungo decisivo. Damian Lillard (34 punti) e Jusuf Nurkic (24 punti e 16 rimbalzi) provano a mettere le mani sulla partita, ma l’eccellente prova di squadra della formazione di casa, con sette giocatori in doppia cifra tra cui l’italiano Marco Belinelli (11 punti), risulta determinante nel risultato finale, anche se il migliore è sempre DeMar DeRozan (21 punti). Serata negativa per Terry Stots che perde anche CJ McCollum per infortunio, da valutare le sue condizioni.

Partita mai in discussione tra Oklahoma City Thunder e Golden State Warriors, con la formazione di Steve Kerr che si impone con il punteggio di 88-110 prendendo un buon margine sin dal primo quarto (27-40) e amministrando con assoluta sicurezza sino al termine dell’incontro. Steph Curry (33 punti) e Klay Thompson (23 punti) sono gli artefici del successo dei campioni in carica, già matematicamente certi di prendere parte ai playoff, mentre la squadra di Billy Donovan non riesce mai ad entrare in partita nonostante il solito Paul George (29 punti e 13 rimbalzi), complice anche la serata estremamente negativa di Russell Westbrook.

Sfida equilibrata tra Denver Nuggets e Indiana Pacers, conclusa con la vittoria degli uomini allenati da Michael Malone sul punteggio di 102-100. Gli ospiti conducono la gara con buona sicurezza nel primo tempo trovando anche il +18 (31-49), ma vengono ripresi e sorpassati nel terzo periodo (79-75). Nel finale giocato sul filo dell’equilibrio la tripla sulla sirena di Bojan Bogdanovic non trova la via del canestro e la formazione di casa può festeggiare. Prestazioni positive del solito Nikola Jokic (26 punti) e della coppia formata da Jamal Murray (17 punti) e Will Barton (17 punti), Thaddeus Young (18 punti e 10 rimbalzi) è il migliore tra gli ospiti. Successo importante in ottica playoff per gli Utah Jazz, vittoriosi sul campo dei Brooklyn Nets per 114-98, al termine di una sfida condotta sempre dalla formazione di casa. Donovan Mitchell (24 punti) e Rudy Gobert (23 punti e 17 rimbalzi) si prendono la scena, aggiudicandosi il duello con Spencer Dinwiddie (22 punti) e D’Angelo Russell (20 punti).

Nelle altre tre partite in programma successo dei Washington Wizards sui Memphis Grizzlies per 135-128 grazie ad un incontenibile Bradley Beal (40 punti), ben supportato da Jabari Parker (20 punti e 11 rimbalzi) e Bobby Portis (18 punti), che replica con successo alla doppia doppia di Mike Conley (28 punti e 12 assist). Ritorno alla vittoria dei Dallas Mavericks che superano i Cleveland Cavaliers con il punteggio di 121-116 nonostante l’assenza di Luka Doncic. Tim Hardaway (22 punti) e Maximilian Kleber (18 punti e 12 rimbalzi) fanno la differenza a favore dei padroni di casa, mentre agli uomini di Larry Drew non basta Collin Sexton (28 punti). Sfida conclusa all’overtime infine tra New Orleans Pelicans e Phoenix Suns, con il successo degli ospiti per 136-138. Ancora in evidenza Devin Booker (40 punti e 13 assist) e Kelly Oubre (32 punti), mentre il migliore tra i padroni di casa è Julius Randle (21 punti e 11 rimbalzi).

I risultati della notte

New Orleans Pelicans – Phoenix Suns 136-138 dts
Washington Wizards – Memphis Grizzlies 135-128
Dallas Mavericks – Cleveland Cavaliers 121-116
San Antonio Spurs – Portland Trail Blazers 108-103
Oklahoma City Thunder – Golden State Warriors 88-110
Denver Nuggets – Indiana Pacers 102-100
Utah Jazz – Brooklyn Nets 114-98

roberto.pozzi@oasport.it

0
0